Connect with us

Calcio

Presentazione 19° giornata in Prima Categoria: il match clou è al Niccolai di Manciano. Fonteblanda di scena a Ponte d’Arbia

GROSSETO C’è già aria di primo countdown in Prima Categoria con la disputa della 19esima giornata di campionato: otto (ma per tanti sette) turni alla fine al netto di chi deve recuperare qualche incontro. I punti in palio sono sempre in meno, la loro importanza sempre maggiore e le situazioni sono però ancora ben lontano dall’essere definite, soprattutto nel girone H, dove il match clou si disputerà al “Niccolai” di Manciano tra i padroni di casa e la capolista Invictasauro.

Si affrontano due tra le squadre che stanno meglio nell’ultimo periodo, con i biancorossi che, con l’avvento di Siddi, hanno ottenuto risultati molto importanti, mentre i grossetani hanno inanellato un filotto di vittorie tale da catapultarli in solitaria al vertice, spinti dalla coppia Angelini-Scozzafava e da un’orchestra ben diretta da Maggio. Con il Belvedere fermo per riposo, occhi puntati sul Fonteblanda, che, dopo un periodo avaro di punti è apparsa in crescendo contro l’Orbetello e, in questo senso, la trasferta di Ponte d’Arbia sarà molto indicativa per i neroverdi. Un occhio anche sul versante senese dove il Pianella, ormai da tempo rivisti i propositi di questa stagione, si incrocia contro chi invece è lanciato verso i primissimi posti, ovvero il Torrenieri: pronostico all’apparenza scontato, ma attenzione ai colpi di coda.

Un’altra squadra con il morale a mille è l’Orbetello del duo Ferrigato-Fratini, in serie positiva da cinque turni: i lagunari si affidano al Vezzosi per scalare ulteriormente la graduatoria, al cospetto di un tema forte come quello dell’Amiata che però nelle ultime giornate non sta tenendo il passo del gruppo di testa. Gara, sportivamente parlando, drammatica quella tra Sorano e Argentario, con la grottesca e pesante situazione legata al Covid19 vissuta dai santostefanesi negli ultimi quindici giorni: fortunatamente le notizie degli ultimi giorni parlano di un miglioramento, ma certamente alla già difficile annata è stato aggiunto un carico non da poco: per i padroni di casa è un’ultima spiaggia, invece, per provare a scrollarsi l’ultimo posto.

Chiude il quadro la sfida tutta senese tra il Gracciano e il rampante San Miniato.

Nel girone G propositi di riscatto per il Massa Valpiana, chiamato ora a difendere il secondo posto dall’attacco delle agguerrite avversarie: la trasferta contro il fanalino di coda Portuale, è un assist da non sprecare per la truppa di Cavaglioni. Per il Caldana, invece, allontanata (e speriamo definitivamente) l’ultima piazza, nel mirino c’è ora l’abbattimento della forbice con la quint’ultima: la trasferta di Castelnuovo non è affatto semplice, ma i biancocelesti approcciano con fiducia ad un altro incontro spartiacque.

 

PRIMA CATEGORIA GIRONE G

 

AUDACE ISOLA D’ELBA – GEOTERMICA

 

CASTELNUOVO VAL DI CECINA – CALDANA

 

DONORATICO – ACCIAIOLO

 

LAIATICO – SAN VINCENZO CALCIO

 

PORTUALE LIVORNO – MASSA VALPIANA

 

POMARANCE – TIRRENIA

 

RIPOSA VOLTERRANA

 

PRIMA CATEGORIA GIRONE H

 

GRACCIANO – SAN MINIATO

 

MANCIANO – INVICTASAURO

 

ORBETELLO – AMIATA

 

PIANELLA – TORRENIERI

 

PONTE D’ARBIA – FONTEBLANDA

 

SORANO – ARGENTARIO

 

RIPOSA BELVEDERE CALCIO

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x