Connect with us

Calcio

Prima Categoria, scattano playoff e playout: tutte le gare in programma

GROSSETO   Regular season finita tra i Dilettanti (fino alla Seconda Categoria): ma per alcune squadre non è ancora tempo di “rompete le righe”, anzi, l’appendice che si va a creare, è proprio il caso di dire che vale una stagione sia per chi aspira al salto di categoria da una porta secondaria, sia chi invece a quella categoria si vuole aggrappare con le unghie e con i denti.

In Prima Categoria sono ben cinque le squadre che scenderanno in campo, in attesa che l’Invictasauro torni in pista domenica prossima visto che si è guadagnato il pass direttamente per la finale playoff: due sono in lizza per la promozione, tre invece per la salvezza.

Il Massa Valpiana, dopo l’ottimo campionato disputato dietro all’extraterrestre Geotermica, punta a confermare il proprio status di seconda della classe contro però un’ottima squadra come la Volterrana, formazione a cui i ragazzi di Cavaglioni dovranno fare molta attenzione per proseguire nel percorso. Acciaiolo-Donoratico sarà l’altra semifinale del girone G, mentre nell’ ”H” l’Invictasauro attende la propria sfidante dal duello San Miniato-Fonteblanda. Un’occasione di riscatto per i ragazzi di Giallini, visto che proprio il ritorno con la formazione senese ha segnato l’uscita di scena dei neroverdi dalla lotta a un titolo che a un certo punto sembrava alla portata. L’ultima gara con il Belvedere che ha garantito il quarto posto, però, deve essere sfruttata come trampolino di lancio per arrivare a vivere una finale tutta grossetana.

Ricordiamo la diversa tipologia tra playoff e playout: nei playoff si gioca in gara singola in casa della meglio classificata alla fine della stagione regolare, in caso di parità al 90° si giocheranno i tempi supplementari e in caso di ulteriore parità passerà in turno la formazione meglio classificata; cambiato in corso d’opera invece il format dei playout, con partite di andata e ritorno con andata da disputarsi in casa della peggio classificata; in caso di risultato di parità nella somma dei due incontri (non valida la regola dei gol fuori casa doppi) si salverà la formazione meglio classificata in campionato.

E quindi per gli spareggi di salvezza ci saranno due gare tra Argentario e Orbetello che si preannunciano epiche sotto tutti i punti di vista: del blasone, del pubblico e di due squadre che si sono ritrovate a questo doppio confronto con tragitti molto diversi: l’Orbetello dovrà superare il contraccolpo psicologico di essersi vista sfuggire via una salvezza diretta che, dopo un girone di ritorno a ritmo delle prime della classe, è svanita nelle ultime due gare sulla carta più abbordabili, mentre l’Argentario, dopo un’annata tribolata con due cambi di allenatore, si affida alla gara di andata in casa per crearsi un vantaggio in vista del ritorno. In ogni caso e senza retorica, sarà un vero peccato vedere retrocedere una delle due squadre. Nell’altro accoppiamento, il Manciano troverà il Pianella con il vantaggio della miglior posizione di classifica ma venendo da momenti di forma diametralmente opposti, dovendo poi sopperire alle dimissioni dell’allenatore Siddi e all’assenza del portiere titolare Del Duchetto per squalifica: insomma, per il richiamato mister Antolovic due gare da vivere tutte d’un fiato.

 

PLAYOFF GIRONE G

 

MASSA VALPIANA – VOLTERRANA

 

ACCIAIOLO – DONORATICO

 

PLAYOFF GIRONE H

 

SAN MINIATO – FONTEBLANDA

 

PLAYOUT GIRONE G

 

AUDACE ISOLA D’ELBA – SAN VINCENZO

 

PLAYOUT GIRONE H

 

ARGENTARIO – ORBETELLO

 

PIANELLA – MANCIANO

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x