Connect with us

Seconda Categoria “G”

17 Comments

17 Comments

  1. Per Ciolissimo

    25 Gen 2015 at 20:45

    Avete 47 punti dai.

  2. cn1908

    19 Feb 2015 at 16:00

    forza orbetellooooooooooooooooooooooooooooooooo

  3. Presente

    1 Mar 2015 at 21:50

    Amiata e marsiliana un gol fatto è un gol subito in meno a testa

  4. cn1908

    9 Mar 2015 at 12:04

    se ci fosse andata bene con il portiere…mmmmmmm

  5. cn1908

    21 Mar 2015 at 09:41

    Forza Leoneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee.
    sotto a chi tocca

  6. cn1908

    23 Mar 2015 at 09:14

    Accidenti ai gufacci!
    Forza Orbetelloooooooooooooooooo

  7. Presente

    23 Mar 2015 at 14:50

    Correggere p. Ercole 32 NN 34 Cinigiano 17 NN 16

  8. fffffffff

    29 Mar 2015 at 21:05

    correggte la classifica……. cinigiano un punto in più porto ercole 2 in meno
    p

  9. cn1908

    30 Mar 2015 at 10:07

    Grazie alla vittoria del S. Fiora, nessuno farà i play-off. Poco male…un altro campionato insieme a tutti voi per rompervi le scatole.
    Forza Orbetello

    • Amiatensis

      30 Mar 2015 at 12:12

      Caro “cn 1908”, se nessuno farà i play off sarà perché o Amiata o Sauro non saranno in grado di imporre almeno il pareggio al Castell’Azzara nei loro prossimi scontri diretti ( e questo mi sembrerebbe il MINIMO SINDACALE per due squadre di alta classifica che ambiscono a salire di Categoria…) o succederà invece perché l’Orbetello non sarà riuscito a vincerle tutte e tre contro Radicofani, Sant’Andrea e Montiano, e non sarà di certo perché ieri il Santa Fiora ha fatto esclusivamente il proprio dovere, vincendo meritatamente la partita!
      Aggiungo che, nel caso che non si avverassero le (raggiungibilissime) condizioni di cui sopra e che richiederebbero imprese tutt’altro che titaniche da parte di Orbetello, Amiata e Sauro, sportivamente a me sembrerebbe alla fine anche giusto che il Castell’Azzara, dopo il Campionato che ha fatto, accedesse direttamente alla fase regionale senza passare per i play off….

      • Paolo

        31 Mar 2015 at 12:10

        Stavolta caro Amiatensis sono in disaccordo con lei, non tanto sul ragionamento logico riguardo al fatto che se Orbetello, Amiata e Sauro non faranno i play off sarà per loro colpe, su questo la penso esattamente come lei, devo invece farle notare che il Sauro a differenza delle squadre citate da lei non iniziava questo campionato con aspirazioni di salire di categoria, bensi con l’interesse di mantenere la categoria e valorizzare qualche giovane, credo che alla fine gli obbiettivi siano stati ampiamente superati, e tutto ciò che ne verrà sarà solo guadagnato!
        Mi perdoni la pignoleria, ma era una precisazione che a mio avviso andava fatta e che a molti è sfuggita! Un saluto!

  10. cn1908

    31 Mar 2015 at 10:15

    Non mi sembra di aver detto che il castell’azzara non meriti di accedere direttamente. Io tifo la mia squadra e degli altri non me ne frega nulla. Voglio che l’Orbetello faccia i play-off, non amo la sportività. Non succede, ma se succede.

  11. cn1908

    13 Apr 2015 at 11:20

    Forza Orbetello. Bella partita e grande prova di forza.
    Tolti i soliti Gufi presenti nei settori non destinati al tifo gran bella giornata di sport e di attaccamento alla maglia per il pubblico.
    Riempiamo gli stadi gente, in ogni paese, sarà una categoria più apprezzabile.

  12. cn1908

    22 Apr 2015 at 14:27

    Forza Orbetello.

  13. ultras biancoceleste

    4 Nov 2019 at 12:23

    Avanti Orbetello.
    Siamo pronti a caricar.
    Sotto a chi tocca!!!
    Cn1908

  14. Ultras biancoceleste

    10 Nov 2019 at 23:09

    -1,Fonteblanda trema.
    Veniamo in 100.
    ORBETELLO va e non so fermerà.
    Cn 1908

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi