Prima giornata di Coppa: l’analisi del giorno dopo

RIBOLLA FORZA 4 La copertina della prima domenica della stagione 2013-2014 se la merita senza dubbio il Ribolla, impressionante nella prima uscita ufficiale: un 4 a 1 calato sul campo della matricola Caldana e frutto di un secondo tempo più che convincente, grazie agli accorgimenti tattici messi in campo dal tecnico Scheggi. L’avanzamento di Senserini nel ruolo di punta ha permesso a Burioni e Pieri di infilarsi negli spazi lasciati liberi dalla difesa di casa, ancora un po’ a corto di preparazione, con le doti tecniche di Filippo Santini (suoi i due assist delle prime due reti) che hanno fatto il resto. Il team di Ruggeri, invece, ha pagato le assenze e il vistoso calo della ripresa, ma nel primo tempo ha ben impressionato, portandosi in vantaggio e tenendo bene il campo.

BENE ARGENTARIO E FOLLONICA, MALE IL PAGANICO Anche l’Argentario esce vittorioso dalla propria trasferta contro l’altra neopromossa del girone, il Sorano. Una gara molto equilibrata, decisa nella parte finale del secondo tempo dall’autorete di Onori; ottimi spunti li ha dati anche il Follonica, nonostante il caldo e la stanchezza derivante dalla preparazione: un secco 2 a 0 ai danni dell’Audace Isola d’Elba frutto dei gol dei baby Monterisi e Duranti. Chi invece dovrà registrare qualcosa, soprattutto nel reparto difensivo, è invece il Paganico, sconfitto abbastanza duramente nell’anticipo di sabato dal Ponte d’Arbia: il tempo per rimediare c’è tutto per i bianconeri, che però devono lavorare duramente in vista dell’imminente inizio del campionato.

PARI E PATTA TRA FONTEBLANDA E ALBERESE. Era forse la partita più attesa, ma Fonteblanda e Alberese si sono un po’ nascoste con il risultato di spartirsi la posta in palio. Un pareggio che, da un lato, premia maggiormente la squadra del Parco, capace di recuperare il parziale negativo nonostante l’espulsione comminata a Ciavattini. Ci ha pensato il subentrato Fabio Pastorello a siglare la rete del definitivo 1 a 1. Tra i padroni di casa, ritorno in maglia nero verde con gol per Alessandro Falciani, chiamato a raccogliere l’eredità del capocannoniere della passata stagione Schiano: l’inizio è senza dubbio promettente.

2 Comments
  1. Amiatensis 6 anni ago
    Reply

    Tra sabato e ieri sono scese in campo sei delle sette senesi che parteciperanno al Campionato di Prima Categoria Girone F insieme alle nove grossetane.
    Al Ponte d’Arbia (ottima squadra,nettamente rinforzata rispetto all’anno scorso) sapete già come è andata sabato a Paganico, mentre ieri le Badesse hanno vinto a Pievescola 2-1 senza strafare,ma mettendo già in mostra un impianto importante, il San Quirico d’Orcia e la Virtus Chianciano hanno impattato sul 2-2 in una partita vivacissima, mentre il Pienza ha perso in amichevole 1-0 a Montepulciano contro la Poliziana.
    Già da ieri in evidenza: Bernetti (Chianciano) autore di una doppietta, Vento e Provenzano del S.Quirico e Polloni ex Foiano tra le file delle Badesse.

  2. domanda? 6 anni ago
    Reply

    Al ribolla di ieri mancavano tre elementi quale pedone magnani e boschi. Ma fanno sul serio?

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW