Calcio

Aiac Grosseto, presto interventi contro gli allenatori senza patentino

Nei giorni scorsi si è svolta una riunione del Consiglio provinciale AIAC di Grosseto, dove è stata discussa quella che sarà l’attività dei prossimi mesi.

In particolare si è parlato dell’aggiornamento obbligatorio del Patentino UEFA B.

A tal proposito, per le prime 5 ore è presente un elenco di 26 nuovi richiedenti che non sono sufficienti per effettuare il corso. Le soluzioni possibili, quindi, sono o unirsi ad un’altra provincia limitrofa o attendere se tra i patentati di terza categoria, aventi diritto all’aggiornamento, si segneranno un numero che sarà sufficiente ad effettuare il corso.

Questo non bloccherà le seconde 5 ore per i patentati che hanno già fatto effettuato il primo aggiornamento, i quali verranno contattati direttamente per email quando il nuovo corso sarà organizzato.

Si informa inoltre che viene eliminato il patentino Coni e sostituito dal Patentino Uefa C che verrà quindi riconosciuto e coordinato dal settore tecnico come l’Uefa B. Inoltre anche gli iscritti Uefa B potranno seguire il corso Uefa C che approfondirà le competenze per quanto riguarda il settore giovanile. Prossimamente ci verranno comunicati luoghi e periodi dei nuovi Corsi Uefa C.

Sulla situazione degli allenatori che stanno svolgendo attività senza averne titolo, nella riunione è emersa una chiara voglia di intervenire e chiarire con tutti i mezzi le posizioni degli aventi diritto e non ad allenare, informando contemporaneamente anche le società.

Sarà data quindi massima rilevanza a mezzo stampa su quelle che sono le situazioni da seguire, per poi in un secondo momento denunciare agli organi competenti i trasgressori.

Nel frattempo è stato chiesto al Presidente Regionale Sig Casini un’elenco degli allenatori in forza ad oggi di tutte le società di 2° e 3° Categoria per verificare prima ufficialmente le posizioni attuali.

Per quanto riguarda le future attività abbiamo iniziato a preparare un aggiornamento sulle nuove tipologie di allenamento fisico per tutte le categorie di dilettanti e giovanili e per tutto il comparto di prevenzione all’infortunio. Tutto questo sarà coordinato da Mario Fei in collaborazione con un gruppo di lavoro di sua conoscenza che interverrà all’aggiornamento. La location sarà la Fattoria Principina.

Andrea Capitani

Responsabile Terza categoria e Altri sport

Email: a.capitani@hotmail.it

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs