Connect with us

Calcio

Un superlativo Barosi limita i danni. Us Grosseto-Follonica Gavorrano 1-1

Grosseto.  Entrambe le squadre erano intenzionate a vincere questa partita per motivazioni diverse. Il Grosseto per portarsi in seconda posizione in classifica ad un solo punto dalla capolista Monterosi e il Follonica Gavorrano per posizionarsi a metà classifica, più consona per le proprie potenzialità. Sia Mister Magrini che Indiani avevano pronosticato i tre punti, ma ne hanno racimolato entrambi solo uno. Una partita che ha evidenziato i due volti delle squadre. Il Grosseto ha espresso un buon primo tempo e avrebbe potuto chiudere la partita se non avesse fallito qualche ghiotta occasione, vedi il palo colpito da Giani e subito dopo con lo stesso Giani lanciato a rete che si è fatto murare dal portiere ospite in uscita ad avere peccato un po’ troppo di presunzione contro un avversario veramente ostico e ben organizzato che non merita la posizione attuale in classifica. Di contro, un Follonica Gavorrano che nella ripresa ha macinato gioco, tanto che nei primi dieci minuti è andato in gol con Grifoni con un tiraccio da 25 metri, deviato in rete da Ciolli. Nella seconda frazione della ripresa, poi, Barosi, si è superato in ben tre ghiotte occasioni create dagli ospiti che hanno messo in grande apprensione la retroguardia biancorossa. Un pari sostanzialmente giusto tra due squadre che si temevano e che volevano entrambe la vittoria. Mister Magrini si è detto molto contento della prestazione dei suoi ragazzi contro una squadra che, dopo un periodo di appannamento, sta migliorando molto, anche se sembra non avere “digerito” molto la prestazione dell’arbitro sulla cui conduzione nulla da eccepire. ma l’eccesso di protagonismo non ha convinto affatto, come non ha convinto la designazione dello stesso arbitro della gara rinviata per il maltempo che non ha precedenti negli annali del calcio (non si trattava di un apartita sospesa, ma rinviata). Mister Indiani, invece, contentissimo per quanto espresso sul campo dalla sua squadra che dalla gara interna contro il Ponsacco sta molto migliorando. Il presidente unionista Mario Ceri ha evidenziato, se c’era bisogno, che il Follonica Gavorrano ha dato dimostrazione di essere una squadra di livello e che il Grosseto ha giocato alla pari anche perché è risaputo che il campionato lo dovevano vincere loro e non il Grosseto, partito per un campionato di contenimento. Sulla partita e sul risultato nulla da eccepire con un primo tempo bello che il Grosseto avrebbe potuto chiudere. Nella ripresa, al contrario, la squadra è calata anche se il gol del parggio subito è stato una conseguenza di un errore di disimpegno che ci ha punito. Ora nella prossima di campionato il Grosseto attende il Grassina allo Zecchini, mentre il Follonica Gavorrano giocherà in trasferta contro il Trestina.

Giornalista pubblicista dal 1995. Segue il calcio dilettantistico maremmano dal 1986, già addetto stampa della ex Polisportiva Alberese. Ha collaborato con Il Tirreno, La Nazione, Il Corriere di Maremma, Radio Grifo, Teletirreno, Telemaremma e Tv9.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x