Connect with us

Calcio

Numerosa la pertecipazione alla cerimonia funebre per Paolo Santamaria

Published

on

Parenti, amici, conoscenti e tanti sportivi alla cerimonia funebre per Paolo Santamaria nella chiesa parrocchiale di Alberese per dare l’ultimo saluto a Paolo, sportivo di rango. La cerimonia funebre religiosa officiata da don Claudio, parroco di Alberese e don Josè, parroco di Rispescia, molto toccante in una chiesa stracolma all’inverosimile, con la partecipazione di moltissimi amici di Paolo e sportivi nel cui ambiente era molto conosciuto e stimato. La presenza della delegazione Figc regionale con il consigliere regionale Figc Gianni Canuti, del delegato provinciale Figc di Grosseto, Agide Rossi con il segretario Buso e moltissimi personaggi maremmani del calcio dilettantistico oltre alle delegazioni dell’Asd Rispescia, dell’Asd SauroRispescia e dell’Asd Alberese hanno fatto da cornice ad una cerimonia commovente che ha toccato il cuore di tutti. La bara avvolta dalla bandiera della Figc regionale e con un gagliardetto della Figc provinciale di Grosseto. Paolo Santamaria era un ragazzo ed uno sportivo amato da tutti per la sua semplicità, onestà e competenza. Commissario Figc della Lega Can D era stato nominato dalla Figc nazionale su proposta della Figc regionale e su segnalazione della Figc grossetana, all’epoca guidata da Fabrizio Comani e dal consigliere regionale Gianni Canuti. Paolo lascia la moglie Ana ed il fratello Luciano, lasciando nella costernazione i parenti ed i numerosi amici e sportivi. Dopo la cremazione le ceneri di Paolo verranno tumulate nel loculo della madre Esterina, martedì 24 aprile alle ore 10 presso il cimitero di Alberese.

Giornalista pubblicista dal 1995. Segue il calcio dilettantistico maremmano dal 1986, già addetto stampa della ex Polisportiva Alberese. Ha collaborato con Il Tirreno, La Nazione, Il Corriere di Maremma, Radio Grifo, Teletirreno, Telemaremma e Tv9.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi