Calcio Eccellenza

Criteri univoci per le gare Play off

Logo Lnd

Si ritiene fare chiarezza enunciando i criteri univoci per la gare play off. Partecipano ai play off le squadre classificate dal 2° posto al 5°. Se il distacco tra le squadre classificate in zona play off è pari o superiore a 10  punti l’incontro non verrà disputato. Nello specifico caso del girone A di Eccellenza, con 3 partite al termine del campionato e 9 punti in palio, sia il Roselle che l’Atletico Piombino sembra siano ormai candidate, salvo sorprese, allo scontro diretto in partita secca da disputare in campo neutro da destinare. Al termine della gara, in caso di parità anche nei tempi supplementari, verrà considerata vincente la Società in migliore posizione in classifica al temine del campionato. La vincente di questa gara play off dovrà affrontare, in casa, la vincente delle Marche in due incontri di andata e ritorno ad eliminazione diretta rispettivamente il 21 Maggio 2017 e 28 Maggio successivo. La vincente di questo incontro disputerà la finale con prima gara in trasferta (4 Giugno 2017 e ritorno 11 Giugno successivo) contro la vincente di Abruzzo-Umbria. La squadra vincente questo ultimo turno acquisisce il titolo sportivo di richiedere l’ammissione al Campionato Nazionale Serie D nella stagione 2017-2018.

mm

Pino Pisicchio

Giornalista pubblicista dal 1995. Segue il calcio dilettantistico maremmano dal 1986, già addetto stampa della ex Polisportiva Alberese.
Ha collaborato con Il Tirreno, La Nazione, Il Corriere di Maremma, Radio Grifo, Teletirreno, Telemaremma e Tv9.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *