Connect with us

Calcio

Rubrica – “La partita che vorrei giocare questa domenica è…”

Grosseto – In questo weekend tante partite interessanti, in Serie D per blasone e rivalità Arezzo – Grosseto (2 vs 16) per l’alta classifica purtroppo senza la presenza dei tifosi ospiti  Pianese – Livorno (1 vs 3), si scende in Promozione questa settimana si segnalano i due testa coda Gambassi – Sporting Cecina (13 vs 1) e Atletico Piombino – Urbino Taccola (11 vs 2), in Prima in un girone con 4 province rappresentate 2 derby ed entrambi grossetani Orbetello – MassaValpiana (15 vs 6) e Monterotondo – Belvedere (8 vs 2), in Seconda nei due gironi “D” e “C” ancora derby, Marina – Alberese (8 vs 15) e Riotorto – Suvereto (8 vs 16), chiudiamo con la Terza dove in vetta spiccano Marsiliana – Capalbio (1 vs 4) e Castiglionese – Alta Maremma ( 3 vs 4).

Io visto il periodo di sconti con il “Black Friday” scelgo una partita del Campionato di Promozione girone “C”, con sei paesi in campo, un 3 vs 3, che si traduce più semplicemente in Atletico Etruria – Geotermica.

Nel 2012 in concomitanza della unione dei Comuni di Crespina e Lorenzana, si fondono anche le due squadre di calcio, nella stagione 2014/15 si aggiunge l’Acciaolo del patron Valerio Biasci dando vita all’Atletico Etruria che dopo un campionato di Prima Categoria di transizione nel 2015/16 vince il proprio girone sul Frates Perignano approdando in Promozione, la formazione guidata da Mister Natali chiude con 12 vittorie nelle ultime 13 giornate e 74 punti in classifica.

Alla fine del Campionato 2016/17 l’Acciaolo esce di scena per fondersi con il Cenaia e partecipare al Campionaro di Eccellenza sotto il nome di Atletico Cenaia, nel 2018 la Società del Presidente Luca Turelli esce dai confini provinciali pisani con l’arrivo a Collesalvetti in territorio livornese, lo stadio “Paolo Lami” diventa la casa dei bianco blu e si iniziano collaborazioni con altre realtà labroniche come l’Ardenza Calcio, per potenziare il Settore Giovanile ed dare continuità al progetto della prima squadra.

Mentre nel 2014 nasceva l’Atletico Etruria, la Geotermica nata nel 2005 dalla fusione tra GS Serrazzano e AC Larderello, e rappresentante anche del centro di Montecerboli, partecipava al Campionato di Promozione, mantenendo la categoria fino al 14 Maggio 2017 giorno del play out giocato contro l’Albinia e perso in pieno recupero per 2-1 con i goal di Coli e Andrea Negrini che rispondevano all’iniziale vantaggio pisano siglato da Rossetti.

Ma lo scorso anno con la vittoria del Campionato di Prima, riecco la Geotermica in Promozione, grazie ad una annata record  per la truppa di Mister Ballerini, 24 partite giocate condite da 17 vittorie e 7 pareggi, 11 punti di vantaggio sulla seconda (Massa Valpiana), miglior attacco e capocannoniere del girone (Pellegrini) e per finire il record strappato a Buffon dal Portiere Giacomo Rossi con quasi 1000 minuti senza subire reti.

Ora vi lascio ma dopo aver letto certi nomi, ricordato certi avvenimenti, chiudete gli occhi un secondo e ditemi se anche Voi domani come me non vorreste giocare Atletico Etruria – Geotermica!!!

Buon Calcio a Tutti da Cristian Lenzi

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x