Pareggio casalingo per il Roselle con il Pietrasanta

Roselle – Pietrasanta 2-2

Roselle: Di Roberto, Gorelli, Rosati, Mesinovic, Ciolli, Porro (Ferrari), Cosimi, Saloni, Vento, Faenzi (Del Nero), Nieto. A disposizione: Cipolloni, Serdino, Franchi, Mancini. All. facente funzione: Gialllini.

Pietrasanta: Sarti, Madrigali, Vanni, Tosi, Martinelli, Dini, Mainardi (Taraj), Paolicchi, Laras (Ceccarini), Peselli, Pedonese. A disposizione: Del Sarto, Cantini, Fall, Chicchi, Martinelli. All: Andreoli

Arbitro: Sig. Cevenini di Siena, Assistenti: Sigg. Basili e Bura di Siena

Marcatori: 6° Peselli, 15° Cosimi, 32° Vento, 45° Mainardi

Note: 91° espulso per proteste l’allenatore del Pietrasanta Andreoili.

Roselle (Gr). Una partita dai due volti con un primo tempo denso di goal e di emozioni e la seconda frazione di gioco avara di azioni pericolose di rilievo. Un pareggio sostanzialmente giusto e condizionato da due disattenzioni difensive che hanno portato prima al momentaneo vantaggio del Roselle e poi al pareggio del Pietrasanta. Al 6° il Pietrasanta andava in vantaggio con un bellissimo e calibrato tiro da fuori area di Capitan Peselli, lasciato incredibilmente solo al limite dell’area che sfruttava a dovere una rimessa dal calcio d’angolo. Il Roselle non ci stava e cercava di affondare gli artigli e al 15° Capitan Cosimi con una caparbia azione alla sua maniera, dopo avere subito due cariche, staffilava dai trenta metri uno due suoi micidiali bolidi ed infilava la imparabile palla del pareggio per il Roselle. Al 25° era Vento, ben servito da Cosimi a battere a rete con la palla di poco fuori. Ma al 32° era sempre Vento ad approfittare di un contrasto con un difensore ospite con conseguente appoggio sul portiere in uscita a portare in vantaggio i termali. Al 35° il Roselle poteva chiudere agevolmente la partita con Nieto che da distanza ravvicinata si faceva respingere in calcio d’angolo un goal fatto e che il portiere ospite metteva fuori con una parata spettacolare. Al 45° però era il Roselle a subire il goal del pareggio degli ospiti con un preciso radente sul secondo palo di Mainardi che approfittava di un errore difensivo ed insaccava con un micidiale fendente. Il Roselle accusava il colpo ma cercava nella ripresa di recuperare ma il Pietrasanta si difendeva con ordine cercando di contenere gli attacchi dei locali e al 40° Mesinovic aveva la palla buona sugli sviluppi di un calcio d’angolo, colpiva di testa ma il portiere ospite ben appostato parava molto agevolmente. Nel finale veniva espulso per proteste l’allenatore del Pietrasanta Andreoli.

 

 

2 Comments
  1. Buscar futbol 3 anni ago
    Reply

    Prima volta quest’anno che vedo roselle oggi spettacolo deludente due squadrette che si sono affrontate a calcioni senza idee e geometrie . peccato perché in campo qualche buon giocatore c’era. Da rivedere i tecnici che non improntano un gioco all’altezza della categoria. poi giocare in quel campo….. si campo non certo terreno di giuoco. Consiglio meno enfasi e volare basso.

    • Capino 3 anni ago
      Reply

      Grazie del suggerimento

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news