Connect with us

Calcio

Mino Stabile saluta il Belvedere Grosseto: “Ringrazio infinitamente la famiglia Clementini”

Published

on

Grosseto – Mino buongiorno ci sono giunte voci che domenica sarà la tua ultima apparizione con il Belvedere, confermi queste voci?
“Si è tutto vero, infatti ho comunicato la mia decisione al presidente e al direttore, in modo tale da potersi organizzare per la prossima stagione.”

Due anni, oltre 130 punti, un campionato di Prima vinto ed un terzo posto all’esordio in promozione, come valuti la tua esperienza in rossonero?
“Sono stati due anni intensi e ricchi di soddisfazioni, certo la vittoria del campionato rimarrà sempre nel mio cuore , ma fare un campionato di promozione ai vertici ha avuto il suo fascino.”

In questo due anni sia Mister Cavaglioni che Mister Giallini hanno tessuto le tue doti, grazie alle quali hanno sempre potuto contare sulla rosa al completo, com’è stato il rapporto con loro?

Grazie innanzitutto di aver ricordato questo aspetto, perché spesso viene dato per scontato, rispondendo ai mister ti dico che sono innanzitutto due brave persone capaci di gestire gruppi importanti. Mister Cavaglioni lo ringrazierò sempre perché mi ha voluto fortemente al Belvedere, Mister Giallini lo ringrazio perché ha voluto che rimanessi nel suo staff, cosa non scontata.

Cosa farà Mino Stabile la prossima stagione?

“Lo dico con trasparenza, ho deciso di stare a Tressa, dove vivo, e di stare accanto alla mia famiglia, quindi darò una mano nella scuola calcio dove gioca mio figlio Joseph, e dove mia moglie collabora insieme ad altre persone, perché il presidente ha avuto un grave problema di salute, quindi mi hanno chiesto di collaborare con loro, e sicuramente i bambini potranno darmi un ulteriore crescita personale.”

Mino grazie per la tua disponibilità e professionalità ti lascio un ultimo spazio tutto per te, per saluti, riflessioni o altro!

“Innanzitutto voglio ringraziare la Famiglia Clementini che mi ha dato la possibilità di allenare due corazzate, voglio ringraziare, anzi meglio dire, mi ritengo fortunato di aver allenato grandi uomini, che al di là del loro passato calcistico, professionistico e non , si sono rilevati delle grandi persone.”

Da non dimenticare ovviamente chi ha lavorato dietro le quinte come Loris , Maurizio e Davide che per il ruolo che svolgo , mi hanno sempre supportato.

“La cosa più bella è aver passato due anni fantastici al fianco di mio figlio, e di questo devo ringraziare il Presidente che ha permesso che lui fosse sempre presente in tutte le gare interne e esterne, senza far mancare niente nemmeno a lui. Concludo ringraziando la vostra Redazione, fatta davvero di gente professionale, che fa sentire importante il calcio dilettantistico Un saluto alla Grosseto calcistica.”

Mino grazie, è stato un piacere conoscerti e parlare di calcio con te, ti faccio un in bocca al lupo per il futuro.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x