Connect with us

Basket

Basket prima divisione, Gea Grosseto sconfitta nell’appassionante derby con l’Argentario (63-68)

Published

on

Basket Prima Divisione, Gea Basketball Grosseto-Argentario 63-68

GEA GROSSETO: Bassi 4, Malfanti, Scarpino 2, Baffetti 6, Pierozzi 11, Di Nisio, Mazzei 16, Ferrari, Maiello, Scurti 11, Burzi 9, Baccheschi 4. All. Andrea Ciolfi.

ARGENTARIO: Sciortino 2, Broscenico 3, Benicchi 1, Figara 2, Costaglione 25, Della Monaca 13, Canessa, Perillo n.e., Germani, Benedetti 7, Cerulli 8, Fanciulli 7. All. Marco Giovani.

ARBITRO: Guido De Lalla.

PARZIALI: 12-16, 38-30; 48-47.

ESPULSO: Baffetti

La formazione di Prima Divisione della Gea Basketball Grosseto esce sconfitta nell’infuocato derby con l’Argentario (68-63). Le due compagini maremmani hanno dato vita, al Palasport di via Austria, a un appassionante duello che si è deciso solamente nell’ultimo quarto.

I biancorossi grossetani, scesi in campo con un organico rivoluzionato rispetto alla gara d’esordio («Ho tanti ragazzi a disposizione e con il presidente David Furi abbiamo deciso di ruotarli il più possibile, con l’intento di farli crescere», spiega il coach Andrea Ciolfi), hanno giocato punto a punto nella prima frazione e hanno preso il sopravvento nel secondo quarto con un parziale di 26-14. Avanti anche di dieci punti, la Gea ha visto piano piano assottigliare il suo vantaggio, a causa della grande prestazione del pivot santostefanese Lorenzo Costaglione, classe 2005,  che ha dominato sotto i tabelloni e ha ribaltato quasi da solo l’esito della partita, chiudendo con un bottino di 25 punti.

Un ko amaro per il Grosseto, come sottolinea l’allenatore Andrea Ciolfi: «Abbiamo mancato il colpo del ko e siamo stati puniti. Avevamo un bel margine di vantaggio, ma ci hanno ripreso quando ho cominciato a fare qualche rotazione per far giocare tutti».

«L’Argentario – prosegue Ciolfi – è sempre stato un avversario ostico per noi. Specialmente il lungo Costaglione ci ha spesso fatto male. Devo ammettere che è stata una partita difficile, abbiamo sentito la mancanza dell’esperto Mattia Ciolfi. Sono contento comunque di aver dato minutaggio importante a Mazzei, Scurti e Baccheschi, giocatori della serie D. Peccato per l’espulsione di Marco Baffetti».

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x