Connect with us

Calcio

Prima Categoria: al via il campionato! Il Fonteblanda misura la forza del Pianella

Giallini Fonteblanda

GROSSETO Ci siamo. Sarà una domenica cruciale, campale per tanti punti di vista, con il ritorno del campionato di Prima Categoria dopo praticamente un anno e mezzo di stop fatta eccezione per la brevissima parentesi rappresentata dalle gare dello scorso anno. Una sorta di primo giorno di scuola dopo una lunghissima (e forzata) vacanza, con un format nuovo, retaggio dei cambiamenti di un periodo che giocoforza entrerà nella storia. Si parte subito a bomba nel girone H, dove assisteremo a un massiccio scontro sull’asse Grosseto/Siena, con sei sfide interprovinciali: un bel banco di prova per capire gerarchie e equilibri di un raggruppamento che, con tre squadre in meno rispetto allo standard abituale, promette davvero scintille. Fari puntati sul campo della Corte degli Ulivi, dove l’ambizioso Belvedere di Francesco Ripaldi ospiterà una squadra da prendere con le molle come l’Amiata, formazione che si candida al ruolo di mina vagante in questo girone. In una ipotetica griglia di inizio stagione è impossibile non piazzare i rossoneri di Clementini in pole position, ma proprio a ridosso della favorita, la gara tra Pianella e Fonteblanda, che indichiamo come match di cartello di questo turno inaugurale, può davvero lanciare la possibile rivale della favoritissima al titolo. Della bontà della rosa e dell’ottima guida dei neroverdi siamo già a conoscenza, sarà l’occasione per capire se la senese indicata come la più attrezzata dimostrerà la propria forza. Un altro incontro intrigante sarà quello che metterà di fronte Torrenieri e Invictasauro, mentre l’Argentario proverà a sfruttare l’onda emotiva del derby di domenica e di un nuovo impegno nel fortino del Maracanà per cogliere l’intera posta in palio contro il San Miniato. Impegno non semplice sulla carta per il Sorano che ospita l’arrembante Ponte d’Arbia, ma la buona prestazione di domenica scorsa ha sicuramente infuso fiducia nel gruppo di Borreale, mentre l’Orbetello, che ha appena ufficializzato l’arrivo dell’attaccante Paoloni, sarà impegnato nella lunga trasferta di Gracciano per dimostrare che il ko subìto con l’Argentario è già stato digerito e metabolizzato. Riposa in questa domenica il Manciano. Esordio invece “on the road” per le due grossetane inserite nel girone G: il Caldana si toglie subito il dente della trasferta dell’Elba in casa dell’Audace provando a ottenere un risultato positivo dopo aver trovato in coppa oggettivamente due formazioni difficilmente arginabili come Belvedere e Massa Valpiana, mentre proprio quest’ultima, che ha sicuramente velleità di giocare una stagione da protagonista, inizia la propria avventura sul non semplice campo della Volterrana.

1° CATEGORIA GIRONE G

ACCIAIOLO – SAN VINCENZO

 

AUDACE ISOLA D’ELBA – CALDANA

 

DONORATICO – CASTELNUOVO VAL DI CECINA

 

GEOTERMICA – TIRRENIA

 

LAIATICO – PORTUALE LIVORNO

 

VOLTERRANA – MASSA VALPIANA

 

RIPOSA POMARANCE

 

1° CATEGORIA GIRONE H

ARGENTARIO – SAN MINIATO

BELVEDERE CALCIO – AMIATA

GRACCIANO – ORBETELLO

PIANELLA – FONTEBLANDA

SORANO – PONTE D’ARBIA

TORRENIERI – INVICTASAURO

RIPOSA MANCIANO

Advertisement
8 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

8 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Gracciano vs Orbetello 1

Ahahahhahahahahahah

Peccato per Blanchard. Come sta? Vedi Zanzara, sei sempre fortunato. Alle squadre avversarie manca sempre un calciatore quando giochi contro di loro.

Neanche che ti riprendono e ti fanno il filmino mentre canti? Zero così? E vuoi passare di categoria sopra, ma che sei 🤦
Non sei organizzato… Organizzate, no!
Mi viene da ridere

Tanto è inutile che dici o scrivi, Zanzara o Ziru, perché sei sempre il solito sapientone.
Sei in Prima Categoria e non hai sito web,niente di niente, neanche qualcuno che riprende la partita e la puoi far vedere alle persone o sui social. E comandi anche??
Andiamo bene…

Ah Zanzara, quando parti dal monte, parti oggi tardi, perché ora dorme anche fuori casa. Non so dov’è lo stadio, voglio vedere Zanzara che canta, ma che canti a fare! Tanto, prima o poi, nessuno canterà più con te.

Belvedere vogliamo questa vittoria

Belvedere alé, Belvedere alé e Zanzara dov’è?

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
8
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x