Connect with us

Hockey

Il C.P. Edilfox si gioca salvezza e playoff domenica sulla pista della Bidielle Correggio

Published

on

hockey-pista-serie-A1-partita-circolo-pattinatori-grosseto-Edilfox-Sandrigo

Il Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto è atteso domenica pomeriggio alle 18 (diretta streaming su fisrtv.it) sulla pista della Bidielle Correggio ad una sfida, valida per la 22ª giornata del campionato di serie A1, che vale una stagione. I ragazzi di Federico Paghi, con il dente avvelenato per la brutta sconfitta di sabato scontro contro il brillante Sandrigo, non possono sbagliare un appuntamento che può chiudere definitivamente, a cinque gare dalla fine della regular season, il discorso salvezza e spalancare le porte ai playoff. Quella che si gioca contro il Bidielle è una sfida quasi da dentro o fuori: i grossetani hanno tre punti in più degli emiliani, ma hanno gli scontri diretti sfavorevoli. Servono tre punti per spedire il Correggio a -6, altrimenti occorrerebbero due vittorie nelle rimanenti giornate per evitare i playout, considerato che gli avversari, allenati da Pablo Jara, potrebbero salire poi a 27 battendo il Monza.

«Dopo la sconfitta contro il Sandrigo – sottolinea il mister Federico Paghi – ci siamo guardati negli occhi, abbiamo sgombrato il campo da qualsiasi incomprensione. Nello spogliatoio c’è la consapevolezza di poter fare bene».

«Inutile girarci intorno – prosegue il tecnico dell’Edilfox – questa squadra può valere i playoff. E lo ha dimostrato in più occasioni. Certo, ha i suoi difetti, ma i miei ragazzi sono cresciuti molto, a cominciare da Mario Rodriguez, in certe partite addirittura statuario, per proseguire con Stefano Paghi, che ha fatto grandi cose, fino ad arrivare a Saavedra, che sta facendo un grandissimo campionato. Basti poi pensare che quasi tutti i ragazzi hanno battuto il record di segnature stagionali».

Il Circolo Pattinatori va a Correggio con l’obiettivo di vendicare la sconfitta per 8-4 rimediata lo scorso 5 dicembre: Saavedra e compagni erano appena usciti dall’incubo Covid e dopo una partenza promettente, con le reti di Paghi al 4’08 e di Rodriguez al 5’51, sono lentamente usciti di scena per evidenti problemi di tenuta, per non essersi allenati per 40 giorni. La squadra oggi sta bene, ha messo in piedi incontri di grande spessore (anche contro big del calibro di Bassano e Lodi) e vuole riprendersi tre punti che sarebbero veramente di platino, per rendere straordinaria la stagione del ritorno nella massima serie dopo 42 anni. Massima attenzione sul grande vecchio dell’hockey italiano, Mirko Bertolucci, capace, a 49 anni, di essere ancora decisivo: delle tredici reti in stagione ne ha segnato quattro a Grosseto.

L’unica novità nella rosa del Grosseto è Marco Maria Bianchi, chiamato da Paghi per fare il decimo al posto di Alessandro Bardini, che aiuterà la RRD a vincere il girone di serie B. Per il resto tutto a posto.

I convocati:  Saitta, Bruni; Battaglia, Bianchi, Buralli,  D’Anna, Fantozzi, Paghi, Rodriguez, Saavedra.

Arbitri: Simone Brambilla e Mario Trevisani.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x