Albinia verso l’esordio in campionato

Nella foto Michele Cinelli, allenatore dello Scarlino

Dalle partite di andata di Coppa Italia sono giunte alcune indicazioni interessanti in vista del torneo che scatterà Domenica 8 Settembre: l’Albinia non ha tradito le attese ed ha superato agevolemente un Rosignano capace di lottare soltanto nella prima mezz’ora di gara, prima che i maremmani dilagassero vincendo per 4-1.

Anche il San Giovanni Valdarno (Fu Sangiovannese) ed il rinnovato Porta Romana hanno confermato i pronostici della vigilia ipotecando il passaggio del turno in Coppa, mentre il San Donato Tavarnelle è uscito sconfitto dal match contro la Rignanese e dovrà rivedere qualcosa prima dell’inizio della stagione.

Ad aprire le danze allo stadio Combi della frazione albiniese sarà la partita tra i locali e la Sestese allenata da una vecchia conoscenza del calcio grossetano: sulla panchina della squadra fiorentina siede, infatti, quell’Enrico Gutili che vanta un passato da professionista in maglia biancorossa.

Mister Cinelli sta lavorando in questi giorni per affilare le lame in attesa della partita: i nuovi innesti Anichini ed Angelini hanno ben impressionato contro il Rosignano e su queste certezze, oltre che sulla grinta di Consonni, il tecnico sta ponendo le basi per preparare a dovere la sfida contro la Sestese.

Machetti e Nieto non hanno forse trovato ancora un’intesa perfetta in campo, ma il valore di questi Due giocatori non si discute e sapranno ritagliarsi entrambi spazi da protagonista: siamo all’alba di una stagione complessa, in cui le incognite per i rossoblu sono rappresentate da avversari poco conosciuti nelle annate precedenti, e sarà fondamentale per la società che tiene alta la bandiera della Maremma in Eccellenza muoversi con circospezione senza sottovalutare alcunché nel corso della stagione.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW