Connect with us

Calcio

Grifone, figuretta a Viterbo. Vince il nuovo gioiello dei Camilli: 1 a 0.

Published

on

Viterbo. La Viterbese Castrense ha superato per 1 a 0 il Grosseto con un gol del giovane Guerrini all’84’, rendendo perfetta la festa per la presentazione delle squadre del neonato club gialloblù. Dunque, nonostante le categorie di differenza (ricordiamo che i laziali militano in Eccellenza Lazio), la voglia di ben figurare dinanzi alla nuova proprietà e alla cittadinanza, ha spinto i padroni di casa a una gara di spessore, conclusasi con una vittoria di prestigio contro un avversario molto più blasonato. Per Statuto, invece, altro campanello d’allarme in vista della gara di campionato contro il Benevento. Tra gli unionisti, oltre a capitan Delvecchio, hanno giocato quasi tutti i neo-arrivati tranne Bombagi e Dicuonzo.

Nella foto Luca Guerrini, autore del gol vittoria della Viterbese Castrense (immagine tratta da www.tusciasportlife.it)

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.

Advertisement
25 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

25 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Riesaminando quest’amichevole c’è, a parer mio, un aspetto che reputo molto positivo e un altro, invece, che mi preoccupa parecchio.
E infatti comincio da quest’ultimo: una squadra di C1 (o di Lega Pro 1, come qualche cervellone ha voluto, genialmente,ribattezzarla) a parer mio non può mai perdere,nemmeno in amichevole, contro una di Eccellenza laziale, neanche fermandosi al Lido di Tarquinia a imbuzzarsi di pesce a volontà e anche concedendosi perfino qualche frizzantino in più…E il limoncello alla fine.
Tecnicamente non è assolutamente possibile, specialmente già ai primi di settembre.
Quindi, almeno per me, c’è di certo qualcosa che non torna e se questo è accaduto, una delle due (auguriamoci, non tutte e due) di sicuro si appresta a partecipare ad un campionato che non è il suo: speriamo di cuore che la previsione riguardi la Castrense- Viterbese e non il Grosseto.
Saltando poi a pie’ pari la polemica sul numero dei presenti (di cui, perdonatemi, non riesco ad individuare, specialmente al momento, né la necessità né il rilievo) a me ha fatto particolare piacere il comportamento della tifoseria grossetana, mercoledì sera, allo stadio di Viterbo, riferito dall’attendibilissimo Yuri Galgani: non era facile, a causa degli indubbi risentimenti, per qualche rimasuglio di gelosia,per la ruggine lasciata da qualche delusione palpabile, e anche per quel pizzico di invidia che, inevitabilmente, non può non esistere nei confronti di chi può, adesso, avvalersi del Presidente che ti ha condotto alle soglie della Serie A, resistere alla voglia di protestare anche in maniera sguaiata e incivile e invece…niente. Niente altro che un comportamento caldo ma ineccepibile e confortato, sapientemente, perfino da un elegante e arguto coro di appartenenza che ha ribadito come Grosseto fosse Grosseto e, naturalmente, niente di altro e niente di diverso.
Questa, a me, è sembrata indubbiamente una gran bella prova di maturità, ribadita poi oggi dal comunicato apparso su GS e che io interpreto con un: tifiamo la maglia e tifiamo il Grosseto, che a me sembra un appello senz’altro ammirevole e maturo e che non credo, anche a breve, possa lasciare insensibili anche larghe fasce del tifo della Provincia.
Me compreso, che non vengo a vedere il Grosseto dal vivo da parecchio tempo, di sicuro colpevolmente, ma soprattutto per il problema di riuscire a reperire i biglietti!
Bravi, ragazzi e…comunque vada, in bocca al lupo, Grifone!!!

Massimo 500 persone, ero presente ed in panca. Noi penosi, la Castrense tutta grinta ed anche qualitá. Altri commenti solo ai posteri..

ahahah ci vedi bene vai doc!!hai un senso della misura fantastico..forse eri troppo occupato a guardare la viterbese che gli spalti..de francesco che porta a spasso tutta la difesa del grifo..appoggia a guerrini x il gol..

Scusi, signor Galgani, lei batte sempre il tasto che è stato umiliante perdere contro una squadra di Eccellenza, ma pensa che in Provincia di Grosseto ci siano grosseto a parte squadre piu forti della Viterbese? Lasci stare la categoria di appartenenza (quella conta per la Lega), dico sul campo? Pensa che lo stesso Gavorrano o Albinia vincerebbero con la Viterbese? Se mettiamo che il Grosseto francamente non è un granché, l’altra è una squadra gia pronta o forse sprecata per la Serie D, la differenza non è abissale. Non è che ci giochi e le fai 5 gol, anzi…

Vorrei sapere se per tutto l’anno dovremo sorbirci i risultati e le dichiarazioni di questo signore (sic) di questo nuovo gioiello, perché ne abbiamo piene le p….! Comunque, qui continuerà a fare il suo sport preferito,ovvero esonerare allenatori in serie.

vorrei solo ricordarvi che se non era esistito camilli dove eravate?eccellenza ?interregionale?forse c2? boooo?mettetela cosi, vi ha fatto gode’ per anni,forse avra fatto i suoi interessi(non conosco nessun imprenditore che e’poi diventato santo?vi ha trovato in eccellenza vi ha fatto fare un giro durato anni in serie b ad un passo dalla a e vi lascia in prima divisione :e allora?bacioni a tutti i grossetani

Direi un pubblico eccellente…

vi sembrano poche 2000 persone x un amichevole?in campionato lo stadio sarà pieno..la squadra è forte e i risultati trascineranno il pubblico..voi le fate 2000 persone domenica?cmq x chi diceva che era un amichevole da snobbare data la differenza di categoria è stato accontentato credo io credo che siete una squadra da serie d massino massino lega pro seconda divisione

Voci ufficiali parlano di 10mila 400 paganti. Comunque, bene per voi. Il lupo perde il pelo, ma non il vizio. Vi auguro faccia ciò che ha fatto qua e una volta finiti i suoi interessi…Arrivederci e grazie…A pesci in faccia! Il lupo perde il pelo, ma non il vizio.

Soldi

Con i biglietti a 5euro riempireste anche San Siro per vedere scapoli e ammogliati! Cominciate a pagare 35€ per la tribuna laterale e poi vediamo quanti fenomeni vanno allo stadio. Non si lamenti delle presenze allo stadio camilli, ricordiamoci che fino allo scorso anno prendeva anche i soldi dei diritti tv. Tanta gente che di sabato non poteva andare allo stadio si abbonava a Sky, quindi se i soldi non li prendeva da una parte, gli arrivavano da un’altra…

tra biglietti staccati, accrediti e altro……circa 2000 spettatori.

Circa 2000 amico “Fame di calcio”, circa 2000. Non sono pochi per un’amichevole di mercoledì sera con una squadra di lega pro.
Durante il campionato, di eccellenza, il pubblico sarà sempre numeroso, e’ vero, c’è fame di bel calcio!

Chi c’era parla di 6/700 persone allo stadio…davvero la dimostrazione che c’è fame di calcio!!!

Non speriamo cavolate dai loro siti si parla di 1500 presenze quindi 1000 effettivi. .

Bravo Yuri! Ma quale gioiello, il Grifone era solo una mucca da mungere. Ora non dà piú il latte che voleva e si mette in pensione prima di essere abbattuta. Tutto qua. Grazie Camilli, eh!

Questo è il commento post partita di Piero Camilli: <<Questa sera è la prova che a Viterbo c’è davvero fame di calcio. Lo sapevamo e questo pubblico non ci sorprende. Da viterbese so quanto può dare alla squadra la città di Viterbo. La convenzione per lo stadio? Oggi ci hanno dato le chiavi, manca qualche dettaglio tecnico ma dovremmo firmare a breve>>. Meno male che voleva smettere… 🙁

Allora difendetelo sempre, ok? Basta con Camilli! Resti pure a Viterbo! Meglio un’Eccellenza con dignità che una Prima Divisione da zimbelli di tutta Italia. Qua siamo troppo buoni. Da altre parti non gli avrebbero mai permesso un trattamento del genere.

Che figura di merda…domenica ci tocca il Benevento sai che testa ci fanno!!

Grande serata,grande squadra,auguri a tutte e due di un grande campionato. Ciao

Che serata. Che bella squadra.augur di buon campionato ai grifoni

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

25
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: