Altri Sport Baseball

Baseball: a Ronchi è festa per l’All Star Game

Nella cornice dello stadio Gaspardis di Ronchi dei Legionari si è svolto l’All Star Game 2013 che ha visto opposta la nazionale di Marco Mazzieri ad una selezione dei migliori giocatori di IBL allenata dal manager dei campioni d’italia Doriano Bindi.

A far da antipasto, il tradizionale Home Run Derby vinto da Carlos Duran (San Marino) che ha superato in finale il bolognese Infante, ed una serie di esibizioni di ogni tipo: dalle cheerleaders del gruppo Millenium di Trieste, ai bikers del Julia County Chapter Italy Harley Owners Group in sella alle Harley Davidson e della banda della Società Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Ronchi dei Legionari.

La prima palla dell’atteso match è stata lanciata dall’allenatore di calcio Edoardo “Edy” Reja, originario della regione, poi è stata partita tra la nazionale e le All Stars.

Il match ha visto scendere in campo tutti i protagonisti, compresi i mastini Santaniello e Marquez oltre al MVP Sabbatani, e si è concluso con il punteggio insolito di 5-5: uno dei momenti più intensi della serata si è registrato quando Marco Mazzieri ha voluto omaggiare lo sfortunatissimo Filippo Crociati del Rimini dichiarando “Il baseball è uno sport che unisce. Siamo una grande famiglia ed è per questo che quando accadono cose come quella che è capitata a Pippo ci stringiamo. Vogliamo salutarlo e abbracciarlo forte”. Ci associamo alle parole di Mazzieri e rivolgiamo ancora una volta il nostro incoraggiamento al capitano dei pirati, coinvolto un mese fa in un tremendo incidente stradale dalle conseguenze molto serie.