Promozione, il punto sul campionato: Albinia vittoria importante, San Donato è quasi crisi. Fonteblanda cambio di tecnico

Ripaldi (tecnico del Fonteblanda, foto di P.Censini)

Albinia. Al Combi, nel diciassettesimo turno di Promozione,  l’Albinia ha battuto 1-0 il San Donato nel derby maremmano. Gara non bella fra due squadre concrete, ma poco ispirate e spettacolari. Nel primo tempo il San Donato si è reso pericoloso con Bigliazzi e Savini e i rossoblu con Nieto e Coli. Al 41’ il donatino Rigutini tirava alto in area piccola albiniese. Nella ripresa i rossoblu colpivano un palo con Nieto. La svolta della gara giungeva nel finale: all’84’ Costanzo, subentrato da poco a Coli, colpiva il palo su punizione e Amorfini era veloce nel mettere in gol. Il finale era convulso ma il risultato non cambiava più. Note dolenti per le altre due squadre grossetane. Il Monterotondo ha perso in trasferta per 4-1 con l’Audace Galuzzo subendo la terza sconfitta consecutiva. I rossoverdi nelle ultime quattro gare hanno conquistato solo un punto (a Prignano) e rischiano di essere coinvolti nella lotta per evitare i play out. Infine, brutto scivolone interno per il Fonteblanda. La formazione nero verde all’Armenti è stata battuta dallo Sporting Cecina per 4-2 ed è rimasta all’ultimo posto in classifica, staccata di 3 punti dall’Atletico Etruria, penultimo. I neroverdi a metà ripresa erano riusciti a riportarsi in parità sul 2-2 con due rigori trasformati da Angelini ma subivano la reazione ospite che andava nuovamente in gol due volte. Questa sconfitta è costata cara al tecnico Ripaldi che è stato esonerato, al suo posto arriverà con molta probabilità Giorgio Guidi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW