Connect with us

Calcio

Sabato alle 15 l’Atlante Grosseto si presenta al suo pubblico affrontando in amichevole il Futsal Prato per il memorial Sergio Franchini.

Published

on

Dopo appena due settimane di lavoro l’Atlante Grosseto, che in questa stagione parteciperà al campionato Nazionale di Calcio a 5 di Serie “A2”, sabato alle 15 si presenterà ai suoi tifosi affrontando in amichevole al Palabombonera la formazione del Futsal Prato militante in Serie “B” Nazionale, con in palio la 13’ edizione del “Memorial Sergio Franchini”, storico dirigente dell’Atlante Grosseto venuto a mancare alcuni anni fa.

Voglio ricordare che nel 2011, prima edizione, il Memorial andò al Bubi Merano, due volte si aggiudicò la manifestazione la Poggibonsese, una volta il Real Livorno e le altre otto volte il Memorial Franchini se lo sono aggiudicato i ragazzi dell’Atlante Grosseto.

Al termine verranno effettuate le premiazioni con la presenza della signora Graziella Agnoletti, moglie del compianto Sergio, e altri componenti della famiglia.

L’Atlante Grosseto ha fatto la prima settimana di lavoro al Centro Sportivo di Roselle, grazie al patron del Grosseto Gianni Lamioni e di tutto lo staff che dirige il magnifico Centro Sportivo, sotto le cure del preparatore atletico Nicola Stagnaro e da sabato scorso è ritornato ad allenarsi al Palabombonera con il suo tecnico Alessandro Izzo, assente giustificato la prima settimana per motivi di lavoro.

E giovedì sera, come tutte le settimane al Palabombonera agli allenamenti abbiamo parlato con il tecnico biancorosso per sentire le sue impressioni “Ricominciamo con grande entusiasmo e sono soddisfatto per il lavoro fatto da Nicola Stagnaro dato che ho trovato i ragazzi già in discrete condizioni e perché ho trovato un bel gruppo dove i ragazzi sono disponibili e i nuovi giocatori si sono perfettamente integrati con i “vecchi” e si respira aria buona. Izzo continua affermando che ha trovato dei ragazzi disponibili, con tanta fame e pronti a sacrificarsi per il bene della squadra.

Il tecnico piombinese poi annuncia che negli ultimi giorni si è aggregato al gruppo il nuovo acquisto Antony Imperato, e questo è il suo curriculum: ha iniziato nella società del suo quartiere per nove anni, a calcio a 11, poi lo hanno chiamato molte squadre e poi è andato a Bologna per tre anni, poi a Ravenna e all’Imolese e successivamente a Roma provando nel calcio a 5, ma poco dopo Imperato è ritornato a giocare nel calcio a 11 per due anni in promozione, uno al Castel San Pietro e l’altro nel Massa Lombarda, squadra dove quest’anno ha vinto il campionato. Antony, continua Izzo, ha qualità, ci vorrà un pò di tempo ma sono contento di averlo con me in squadra. Poi non dimentichiamoci che il ragazzo viene dal settore giovanile del Bologna Calcio ed ha indossato la maglia della Nazionale under 15 dove segnò anche un gol contro la Spagna. Il passaggio al calcio a 11 gli ha fatto perdere conoscenze, ma ha tanta voglia di imparare.

Ma torniamo alla partita amichevole con il Prato di sabato prossimo”, conclude Alessandro Izzo “Sarà un test molto importante per capire se qualche meccanismo è già entrato nella testa dei ragazzi, ma la cosa che più mi interesserà, sarà l’atteggiamento e la mentalità, questa settimana abbiamo lavorato bene e credo sarà una bella sfida”

Questi i convocati che si dovranno trovare alle 13,30 al Palabombonera: Brunelli, Tamberi, Guarducci, Cipollini, Baluardi, Gianneschi, Leandrinho, El Joari, Mateo, Liburdi, Imperato, Lessi, Kamberi.

Giornalista pubblicista dal 1993, ha collaborato con La Nazione, Tele Tirreno, Tv9, TeleMaremma. Ring announcer per Mediaset, Raisport, Sport Italia ed Eurosport. Addetto stampa della Figc provinciale e Atlante Grosseto calcio a 5. Per Gs segue il calcio a 5, il pugilato ed è ospite fisso nella trasmissione web Il lunedì del Grifone.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x