Connect with us

Calcio

Si rafforza il rapporto tra Follonica Gavorrano e amministrazione comunale di Follonica

Published

on

Sempre più forte la sinergia tra Unione Sportiva Follonica Gavorrano e amministrazione comunale di Follonica.

La gara amichevole tra UsFG ed Empoli FC, disputata nel pomeriggio di domenica all’impianto Nicoletti di via Sanzio, è stata occasione per presentare le novità apportate all’impianto, oltre ai progetti portati avanti dalla società in collaborazione con l’ente.

Il campo A è infatti adesso dotato di un terreno di gioco rinnovato e a cui la società biancorossoblù, che gestisce l’impianto di proprietà del Comune, provvede alla manutenzione. Rinnovata anche l’infermeria dello stadio di via Sanzio, mentre in futuro amministrazione e società mineraria prevedono di realizzare anche un terreno sintetico e una nuova tribuna sul campo B, oltre a quella da 350 posti già installata qualche mese fa dal Comune sul campo A, sul quale le due squadre hanno dato vita a un bel match.

Tra le novità del Follonica Gavorrano anche un sito internet rinnovato, oltre a quelle già annunciate dell’affiliazione con l’Empoli Football Club e quella dello sponsor tecnico Adidas.

«Il calcio a Follonica è forte perché dietro c’è un’industria viva – ha sottolineato il vicepresidente Lorenzo Mansi – Abbiamo lavorato con l’amministrazione per dare un percorso di ampio respiro e abbiamo presentato un’idea di investimento sull’impianto. Si tratta di un terreno sintetico al campo B su cui gioca il settore giovanile, con una nuova tribuna. Quando si potrà realizzeremo anche una palestra. Vogliamo dare prospettiva e respiro al territorio e bisogna dire grazie all’amministrazione. Cerchiamo di dare il massimo ai ragazzi, il settore giovanile è importante quanto la prima squadra. Siamo una realtà del territorio che del territorio deve essere modello. Basti pensare che tutti gli anni giochiamo con i numeri fissi, per i quali i ragazzi tra di loro fanno un’asta. Quest’anno la volontà è di donare i proventi a un’associazione del territorio, cosa che dimostra la qualità sul lato umano dei ragazzi. Un’altra iniziativa che faremo sarà dare un riconoscimento ai giovani che si distingueranno non solo sul campo, ma anche a scuola».

Per l’amministrazione comunale di Follonica è importante dare ai ragazzi del territorio delle strutture sempre più all’avanguardia, per diventare un punto di riferimento in tutta la Toscana. «Abbiamo trovato un soggetto credibile, serio, con solidità economica e competenza – ha detto il sindaco Andrea Benini – Abbiamo la responsabilità di far sì che questi impianti siano un luogo accogliente dove crescere. E l’istanza prodotta dalla società consentirà di dare prospettiva di investimenti a questi impianti. Come amministrazione faremo la nostra parte, questa società è un punto di riferimento di modello virtuoso anche in Italia. A Follonica il calcio è vivo e presente, basta vedere gli impianti e l’attività che si svolge in questi campi. La direzione intrapresa è quella giusta».

L’organizzazione, secondo il direttore generale Renato Vagaggini, è alla base del lavoro. «Quando sono arrivato in società mancava qualcosa a livello organizzativo – ha spiegato – Siamo partiti da quello. Abbiamo effettuato un ritiro professionale a Chianciano e abbiamo una rosa ampia e di qualità. Abbiamo tante amichevoli e decideremo se questa qualità e quantità sarà quella giusta per iniziare il campionato. Per il settore giovanile dobbiamo avere meno paura: abbiamo 450 iscritti, l’Empoli non a caso ci ha scelto come base anche per il futuro».

La società fa passi da gigante e il percorso di crescita prevede non solo il miglioramento degli impianti, ma anche di tutti gli altri aspetti societari. «Un percorso di crescita di tutti i calciatori insieme allo staff – ha aggiunto il presidente Paolo Balloni – Abbiamo a disposizione tanti campi e i due Comuni di Follonica e di Gavorrano stanno dando una grossa mano, con strutture di altissimo livello. Importanti anche le affiliazioni con l’Empoli e lo sponsor tecnico Adidas, mentre dal 25 al 27 in occasione della sagra a Bagno di Gavorrano presenteremo le 25 squadre che fanno parte della nostra società».

Tanto lavoro anche a livello di comunicazione, con un nuovo sito internet e molti contenuti rivolti ai giovani. «Un contenitore che si arricchisce di rubriche e racchiude i canali social per raggiungere tutte le fasce di età, tra Facebook, Instagram e TikTok – ha spiegato il responsabile comunicazione e marketing Alessandro Baglioni – Abbiamo sviluppato un sito internet nuovo e dato un’identità con tanti contenuti per i giovani, ma accessibili a tutti a prescindere da quanto ognuno sia tecnologico. Il sito ha un carousel dove scorrono le notizie, abbiamo introdotto le gallery di tutto il materiale che viene prodotto, focus con le interviste e i contenuti, oltre a tutte le informazioni sulla squadra. Ci sarà una matchroom per le partite in tempo reale, con le azioni e tutte le informazioni. Poi i canali social, mentre le interviste saranno caricate sul canale YouTube, accessibile dal sito».

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x