Connect with us

Calcio

Prima Categoria: i top e i flop della 27° giornata

Published

on

TOP E FLOP 27° GIORNATA

 

TOP

 

TANTONE 30 gol in 27 partite ne fanno l’attaccante più prolifico dell’intero panorama calcistico e, anche provando a guardare indietro nel passato, almeno personalmente, non si ha ricordanza di un tale bottino in Prima Categoria. Il terminale perfetto per una squadra dotata di tanti “piedi buoni” (Costanzo e Faenzi su tutti) per un’annata ricchissima di soddisfazioni per il presidente Clementini. E ci sono altre tre partite per rimpinguare il bottino..

 

MASSA VALPIANA Vince lo scontro diretto con il Montiano blindando di fatto la propria posizione e lanciando l’assalto alla seconda piazza. Girone di ritorno in crescendo per i metalliferi, peccato per quel periodo di defaillance a inizio anno solare sennò avremmo assistito a un duello epico con il Belvedere. Massa Valpiana squadra di altissima qualità, che proverà ora a dettare legge in postseason

 

GRACCIANO Risolve a proprio favore la gara dell’”Armenti” coronando un girone di ritorno da favola: sono tredici i risultati consecutivi per Varone e compagni e i tre punti di ieri ormai quasi garantiscono l’accesso ai playoff. Un escalation dei senesi a dir poco pazzesca.

 

SAN VINCENZO E ORBETELLO A guardare la classifica sembra ormai la gara di playout che sancirà chi delle due rimarrà in categoria. I livornesi infliggono una sonora sconfitta alla quotata Casolese, mentre i lagunari infilano il secondo successo consecutivo contro il Monterotondo: le ultime due squadre appaiono ormai staccate, ma occhio sempre alle sorprese.

 

FLOP

 

FONTEBLANDA E MONTIANO Le due squadre sconfitte nella domenica che sicuramente ha dato un indirizzo preciso per quanto riguarda la griglia playoff. Maggiormente pesante il ko dei neroverdi che sembravano proiettati a poter sopravanzare il Gracciano, per di più sul terreno amico. Con la classifica attuale sono loro due a giocarsi il quinto posto, ma occhio alla forbice che potrebbe escluderle entrambe dalla postseason

 

CASOLESE Tonfo fragoroso della seconda in classifica che da un lato lascia aperta la porta dei playoff a Fonteblanda e Montiano, e dall’altra vede arrivare minaccioso il Massa Valpiana nella lotta per la seconda piazza. Ha pesato di più la voglia di salvarsi del team labronico.

 

CASTELNUOVO VAL DI CECINA – VOLTERRANA Un altro ko per le due squadre che chiudono la graduatoria, che si staccano ancor di più dal resto della compagnia. Particolarmente beffarda la sconfitta per i rossoneri, che si sono visti raggiungere e scavalcare nel finale dal Donoratico. La salvezza assume connotati da mission impossible.

 

Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x