Connect with us

Hockey

Hockey, il derby va all’Edilfox Grosseto (6 a 5), eliminato Galileo Follonica dalla Coppa Italia

Published

on

Edilfox Grosseto-Galileo Follonica 6-5
EDILFOX GROSSETO: Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, De Oro, Paghi, Franchi, Cabella. All. Michele Achilli.
GALILEO FOLLONICA: Barozzi, Mugnaini; Cancela, Davide Banini, Federico Pagnini, Marco Pagnini, Francesco Banini, Cabiddu, Bonarelli, Montigel. All. Sergio Silva.
ARBITRI: Ulderico Barbarisi di Salerno e Franco Ferrari di Viareggio.
RETI: nel p.t. 11’49 Davide Banini, 16’49 Francesco Banini, 18’31 Saavedra, 21’50 De Oro; nel s.t. 3’16 Davide Banini, 7’38 Davide Banini, 8’56 Rodriguez, 9’34 Cancela, 18’20 Mount, 22’45 Saavedra
NOTE: espulsione temporanea (2′): Francesco Banini, Rodriguez, Nacevich

Il Circolo Pattinatori Edilfox s’aggiudica il derby con il Galileo Follonica (6-5) e vola alla Final Four di Coppa Italia, al termine di un incontro appassionante, in un impianto “sold out”, deciso dal capitano Pablo Saavedra con una deviazione vincente nel secondo supplementare. I ragazzi di Achilli si sono trovati per tre  volte sotto di due reti, 0-2 nel primo tempo, 2-4 e 3-5 nella ripresa, ma hanno trovato la forza di pareggiare i conti nei tempi regolamentari e di mettere la freccia nel secondo overtime con un tocco vincente di Saavedra, il migliore in campo, insieme a Mount. 

Nel primo tempo, dopo aver sofferto la partenza arrembante del Circolo Pattinatori, che fallisce una punizione di prima, il Follonica, con due conclusioni chirurgiche, sfrutta a dovere le uniche due concessioni locali. L’Edilfox, sospinta dal suo pubblico, riesce però a riacciuffare il Galileo nel giro di tre minuti e andare al riposo sul 2-2.

Nella ripresa una doppietta di Davide Banini nel giro di 4′ permette alla squadra del golfo di allungare. Saavedra e compagni si rifanno sotto ma vengono ricacciati lontano da Cancela. Un colpo che avrebbe messo ko qualsiasi formazione, ma non il Grosseto, che ha reagito, ha portato i cugini ai supplementari e si è regalato una notte indimenticabile.

Le prime occasioni della gara sono tutte di marca grossetana, con De Oro che si vede negare la gioia della rete da un super Barozzi. Dopo 5’27 per un fallo di Francesco Banini (espulso)  su De Oro, il Grosseto usufruisce di una punizione, ma Barozzi sventa con  i gambali il tentativo di capitan Saavedra.

Al 7′ l’Edilfox mette la pallina in rete con un tiro da lontano di Oro, ma l’arbitro Ferrari ravvisa un tocco irregolare con il corpo da parte di Saavedra.  Il Circolo Pattinatori insiste e spaventa la difesa azzurra con De Oro e Franchi.

Il Follonica si fa vivo con un tiro di Francesco Banini, parato da Menichetti. Il Galileo al 12′ passa in vantaggio: Davide Banini approfitta di un disimpegno sbagliato di Rodriguez per prendere la pallina e piazzarla al sette della porta locale. L’Edilfox si riversa subito nella metà campo follonichese e ci vuole un miracolo di Barozzi per evitare il pareggio di Rodriguez.

A 9’17 dalla sirena del primo tempo il Grosseto ha un’altra ghiotta opportunità di pareggiare i conti, su un rigore concesso per un fallo su Mount. Barozzi respinge il tentativo di “Tonchi” di De Oro. Non fallisce invece la possibilità di raddoppiare Francesco Banini, su un veloce contropiede. Al 19′ un assist magico di De Oro lancia Saavedra davanti a Barozzi e il capitano non si lascia sfuggire l’occasione di firmare l’1-2.  A 3’10 arriva il meritato pareggio dell’Edilfox al termine di una deliziosa combinazione tra Mount e De Oro, che non lascia scampo a Barozzi. A 73 secondi dalla fine Cancela si vede parare un tiro diretto da Menichetti, concesso per un fallo di Rodriguez. 

La prima emozione della ripresa la regala Rodriguez, il cui tiro viene deviato da Barozzi. Al 4′ Follonica rimette la testa avanti: invenzione di Cancela che pesca in area Davide Banini, che trova il corridoio per battere Menichetti. Sulle ali dell’entusiasmo, gli azzurri vanno vicini al quarto gol con Federico Pagnini. Al 7′ il Grosseto sbaglia il terzo tiro diretto della serata, un rigore, concesso per il fallo di Francesco Banini su Rodriguez. Trenta secondi dopo, invece, Davide Banini aggira Menichetti e lo batte sulla punizione di prima assegnata per il decimo fallo di squadra. Il Cp non ci sta e grazie a Rodriguez, servito in maniera impeccabile da Alex Mount.

Un gran tiro di Cancela, che s’infila a mezz’altezza, permette al Galileo di riportarsi sul doppio vantaggio. Al 14′ una punizione di prima di Davide Banini sbatte sulla traversa. 

Negli ultimi dieci minuti l’Edilfox aumenta la pressione, ma la difesa follonichese non concede nulla. A 6’41 dalla fine Alex Mount firma una punizione precisa per il 4-5 e a 2’15 dalla fine capitan Saavedra fa esplodere la pista Mario Parri con il gol del pareggio. Al 2′ del secondo supplementare Saavedra devia un tiro dalla distanza di De Oro e spedisce Grosseto alle Final Four del 25-26 marzo, nelle quali si confronterà in semifinale con il Lodi, mentre nell’altra sfida si affronteranno Trissino e Bassano.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x