Connect with us

Basket

Basket serie D, pesante sconfitta della Gea Grosseto sul campo di Valdicornia. I ragazzi di Santolamazza ko dopo sei vittorie di fila

Published

on

Studio Arcadia Valdicornia-Gea Basketball Grosseto 76-49

VALDICORNIA: Agostini 4, Bartoli, Donati 11, Cacciottiolo, Fratto 10, Battaglini, Quagli,  Pistolesi 5, Pagni 15, Barontini 6, Franceschini 15, Liberati 11. All. Alex Blanco.

GEA GROSSETO: Canuzzi 6, Bambini, Roberti 7, Morgia 5, Furi 2, Simonelli, Romboli, Mazzei, Mari 14, Piccoli 15.

ARBITRI:  Luca Meini e Tommaso Gigoni di Livorno

PARZIALI: 19-12, 48-18; 61-40.

NOTE: usciti per falli Canuzzi e Piccoli. Tecnico a Canuzzi, Roberti, Furi e alla panchina.

Un disastroso primo tempo condanna la Gea Grosseto alla terza sconfitta in serie D, sul campo del Valdicornia Basket (76-49 il finale). I ragazzi di Marco Santolamazza, che conservano comunque la testa della classifica, hanno iniziato a carburare troppo tardi, dopo aver chiuso i primi venti minuti con un ritardo di trenta punti. Nella ripresa hanno cercato di recuperare il ritardo, riuscendo solo a riavvicinarsi grazie a un buon terzo periodo. Furi e compagni, che hanno interrotto una serie di sei vittorie consecutive, innervositi da alcune decisioni sbagliate dei direttori di gara (che hanno fischiato cinque falli tecnici, un record), non sono mai riusciti a entrare in partita, anche a causa dei troppi errori al tiro (15/43 da due, 3/10 da tre, 10/14  nei liberi), ma anche per la buona giornata dello Studio Arcadia che ha avuto invece percentuali importanti e il giusto atteggiamento per portare a casa i due punti. Nel primo quarto Venturina ha iniziato bene e ha tenuto a distanza i grossetani, chiudendo a +7. Nel secondo periodo, Giovanni Piccoli ha preso un rimbalzo offensivo e ha portato i suoi a -5. Un parziale di 12-0, prima di due liberi segnati da Furi, ha fatto volare via Valdicornia, che prima dell’intervallo lungo ha subito solo un altro punto dai biancorossi, segnato da Mari. Sotto di trenta punti nel primo tempo, la Gea ha avuto una piccola reazione, ma non così importante da permettere di rientrare in partita. Mari (14 punti, 4/5 da due, 3/3 dalla lunetta) e Piccoli (15 punti, 7/8 da due) i migliori realizzatori biancorossi.

«S’è giocato molto male – ammette il coach Marco Santolamazza – anche se siamo andati meglio nel secondo tempo. Non era serata e abbiamo sbagliato lottando contro gli arbitri, che hanno pesantemente condizionato il nostro match».

«Ho provato a girare tutti i giocatori – prosegue Santolamazza – ma non c’è stata partita. Abbiamo perso definitivamente la parte nel secondo quarto, ma complessivamente nel primo tempo non c’eravamo. Male l’approccio, male l’atteggiamento. Non facciamo drammi, siamo ancora in testa. Non eravamo fenomeni nelle scorse settimane, non siamo brocchi oggi. Che fosse una trasferta difficile lo sapevamo e devo dire che Valdicornia ha disputato un bell’incontro».

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x