Connect with us

Basket

Basket serie C femminile, la Gea Basket cerca la prima vittoria sabato in via Austria contro il Bellaria Cappuccini

Published

on

Sabato pomeriggio alle 17, al Palasport di via Austria, la squadra femminile della Gea Grosseto ha la più grossa occasione per conquistare i primi due punti della stagione di serie C. Le biancorosse di Luca Faragli ospitano infatti il Bellaria Cappuccini Pontedera, la formazione che le precede in graduatoria con due punti, grazie alla vittoria conquistata nella gara d’andata con il risultato di 49-39. Da quel 6 novembre, però, sono cambiate molte cose in casa Gea. Nonostante non sia ancora arrivata l’auspicata vittoria, le geine hanno cambiato marcia dal punto di vista mentale, come dimostra il vantaggio acquisito nel primo quarto contro la capolista Pisa. Il rientro di Clara Nunziatini ha aumentato il potenziale offensivo, mentre sotto i tabelloni si fanno sempre più sentire De Michele, Panella e Lambardi. Quello di oggi è insomma un bel test per il quintetto capitanato da Giulia Faragli. Per portare a casa i due punti serviranno attenzione, grinta, passaggi precisi e azioni che portino al tiro sicuro.

«E’ davanti agli occhi di tutti – sottolinea coach Faragli – che la squadra, nonostante qualche pausa, sia cresciuta. Contro Pontedera mi aspettoi una gara brillante, continua, che ci possa permette di brindare finalmente al successo, che sarebbe di buon auspicio per la seconda fase, ormai sempre più vicina».

Lo staff tecnico biancorosso, Faragli e Porri, recupera Chiara De Michele, che darà ulteriori garanzie alla squadra. Con la squadra al completo sono buone le probabilità di acciuffare la vittoria. Dal punto di vista statistico le due rivali si equivalgono sia in attacco che in difesa.

Le convocate: Tanganelli, Di Stano, Cipolletta,  Nunziatini, Linda Picchianti, De Michele, Lambardi, Faragli, Melissa Picchianti, Panella, Vinci, Apicella

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x