Connect with us

Basket

Basket Prima divisione, esordio casalingo venerdì sera in via Austria per la Gea Grosseto contro l’Argentario

Published

on

Debutto casalingo venerdì sera alle 21, al Palasport di via Austria, per la formazione di Prima divisione della Gea Basket Grosseto, impegnata contro l’Argentario Basket. A sfidarsi sono due formazioni che hanno vinto la prima fatica del campionato di prima divisione. Tutto lascia prevedere dunque un buon incontro tra due formazioni che hanno come obiettivo di far crescere i giocatori del loro vivaio e che hanno iniziato nel migliore dei modi la stagione, con una vittoria: la Gea a Follonica (82-60) e i santostefanesi contro San Vincenzo (65-53). Il quintetto biancorosso guidato da Andrea Ciolfi ha inserito nell’organico un gruppo di atleti, giovani e meno giovani, che oltre a cercare la vittoria, dovranno farsi trovare pronti per dare una mano alla formazione di serie D, com’è successo domenica scorsa a Edoardo Delfino Marsili, inserito nella lista dei convocati per la partita contro il Bottegone Pistoia, per far fronte all’assenza dello squalificato Jacopo Roberti.

Il coach grossetano Andrea Ciolfi avrà a disposizione i giocatori che hanno espugnato il Palagolfo di Follonica: Mattia Contri, Giacomo Pierozzi, Niccolò Malfanti, Marco Baffetti, Alessandro Bassi, Rodrigo Di Nisio, Andrea Scarpino, Federico Druda, Matteo Fiorentini, Luigi Savino, Andrea Farinaceo, Paolo Benedetti. L’allenatore dell’Argentario Marco Giovani schiererà: Sciortino, Figara, Germani, Broscenco, Costaglione (20 punti all’esordio), Canessa, Lazzerini, Della Monaca, Fanciulli,  Benicchi, Perillo, Benedetti. Coach: Giovani M.

  • Il programma della seconda giornata: Gea Grosseto-Argentari Basket, Arcidosso-Pomarance, San Vincenzo-Piombino, Vicarello-Follonica. Classifica: Gea Grosseto, Vicarello, Argentario, Piombino 2; Arcidosso, Follonica, San Vincenzo e Pomarance 0.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x