Connect with us

Calcio

Prima Categoria: i top e i flop della quarta giornata

Published

on

TOP E FLOP 4° GIORNATA PRIMA CATEGORIA

TOP

MONTIANO “Non c’è due senza tre e il quattro vien da sé”. Prosegue il percorso netto dei ragazzi di Sabatini in questo primo mese assolutamente fantastico di ritorno in Prima. Un’affermazione, quella con il Gracciano, diversa dalle altre, dove il Montiano ha dimostrato di saper reagire anche alle avversità, dopo essere passata in svantaggio. Quattro vittorie consecutive non sono mai un caso, ma frutto di una compresenza di fattori e qualità di squadra matura e pronta anche a cambiare gli obiettivi in corsa.

BELVEDERE E FONTEBLANDA Le due squadre grossetane additate a fare campionato da protagoniste battono un colpo, guadagnando posizioni in classifica. Questa volta i rigori sorridono ai rossoneri, che tirano un sospiro di sollievo per l’errore del San Vincenzo per poi prendersi i tre punti in modo autorevole con la coppia gol Tantone (che spezza il tabù dagli 11 metri)-Molinari. Il Fonteblanda si conferma squadra “corsara” con la seconda vittoria in altrettante uscite, avendo la meglio di una squadra non certo abbordabile come il Castelnuovo Val di Cecina: sette punti in quattro partite è sicuramente un buon bottino come primo bilancio, con i neroverdi che stanno crescendo.

VENTURINA La “manita” calata a un team importante come la Volterrana (e non è la prima) pone i ragazzini terribili di Busdraghi come squadra da prendere in grossissima considerazione per la lotta al vertice. Tanti giocatori “fatti in casa” per una squadra dal passato glorioso che vuole tornare nelle categorie che le competono.

 

FLOP

 

ORBETELLO Purtroppo nella domenica che poteva segnare una decisa inversione di tendenza arriva un ko pesante contro una delle sorprese di questo inizio stagione, la Casolese. Le notizie positive arrivano dall’infermeria che si sta svuotando, anche nella passata stagione la partenza fu al rallentatore ma poi la squadra si riprese bene.

MASSA VALPIANA Quello dei metalliferi non è un vero e proprio flop, perché pareggiare con Fonteblanda e San Miniato non è certo un cattivo risultato, anzi, però, per come è stata costruita la rosa, stona vedere ancora lo zero alla casella vittorie.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x