Connect with us

Baseball

Poule Scudetto: vittorie UnipolSai, San Marino, Parmaclima e Spirulina Becagli

baseball-bbc-grosseto-Spirulina-Becagli-Federico-Cozzolino
L’ultimo turno di intergirone della Poule Scudetto si apre con importanti conferme delle “big” del campionato: nelle partite del venerdì vincono UnipolSai Bologna, San Marino, Parmaclima e Spirulina Grosseto, con i maremmani che si avvicinano al secondo posto attualmente occupato dalla Campidonico Torino.

La UnipolSai Bologna si aggiudica la prima partita della serie contro Nettuno 1945, a due anni dall’ultima sfida in campionato tra le due compagini. 7-0 il risultato finale per gli uomini di Frignani, che sul diamante del Gianni Falchi impiegano tre riprese a domare gli avversari e si confermano in testa alla classifica del girone B1. Sono proprio i bolognesi a partire forte alla prima ripresa, sfruttando le valide di Paolini e Josephina sui lanci del partente nettunese Liguori e portandosi in vantaggio sull’1-0. Mentre sul monte felsineo Rivero amministra senza particolari problemi il line-up ospite, la UnipolSai allunga al secondo attacco con 3 segnature approfittando di due errori consecutivi della difesa, al resto ci pensa la valida di Liberatore e il triplo di Josephina. Dall’altra parte, Nettuno non riesce a decifrare i lanci del partente fortitudino (che chiuderà con 5.0 ip, 0 er, 6 so) e mantiene a 0 il tabellino dei punti. Al terzo inning ecco arrivare altri 3 punti dei padroni di casa con le battute di Martini, Lampe, Bertossi e Deotto, portando il parziale sul 7-0 e chiudendo virtualmente l’incontro. Alla sesta ripresa Polanco sostituisce Rivero sul monte della UnipolSai e prosegue l’ottimo lavoro svolto dal partente nei successivi due inning, portando a conclusione l’incontro con la vittoria UnipolSai che allunga a 14 vittorie in classifica.

Nel match di cartello della giornata, rispetta i pronostici il San Marino in casa della seconda in classifica del girone B1 Campidonico Torino, portando a casa l’incontro sul punteggio di 7-2. Partita per larghi tratti combattuta quella tra i campioni d’Italia e la formazione rivelazione di questa serie A, che però parte subito in difficoltà subendo 2 punti sammarinesi alla seconda ripresa ad opera prima del fuoricampo di un Leonora in stato di grazia in questa poule scudetto, e poi delle valide di Morresi, Epifano e Pulzetti. Torino però non si abbatte e recupera subito terreno siglando il punto del momentaneo 2-1 grazie ad un altro homerun, questa volta da parte di Peloro. Spinte dai propri lanciatori Rodriguez (Campidonico) e Quevedo (San Marino), le squadre mantengono invariato il punteggio fino al quinto inning, quando gli ospiti trovano i punti del 3-1 e 4-1 con Batista, Angulo e Morresi (fuoricampo sul neo-entrato pitcher Meschini). Nonostante lo svantaggio però, Torino non demorde e nella parte bassa del sesto inning si porta sul 4-2 sfruttando il cambio sul monte sammarinese (Albanez subentrato) con un doppio ancora di Peloro. Al settimo inning San Marino chiude definitivamente l’incontro con altri 3 punti che portano la firma di Ustariz (doppio) e qualche imprecisione di troppo del monte torinese.

Recupera terreno sul secondo posto in classifica lo Spirulina Becagli Grosseto, vincente 4-0 contro la Camec Collecchio sul prato dello Jannella. Prestazione da urlo del partente grossetano Carbo, che chiude la partita con 7.0 ip, 0 er e 14 so e lascia completamente a bocca asciutta il line-up ospite. Lo Spirulina si porta in vantaggio 1-0 alla prima ripresa con Albert e Barcelan, per poi subire i lanci di Ruiz fino al quinto inning, quando altri 3 punti spostano gli equilibri in favore degli uomini di Jairo Ramos: mattatori Albert, Herrera, Leonardi e Sgnaolin. Il resto lo fa tutto il lanciatore di casa, che chiude con una shout-out da vincente e consente ai toscani di tentare domani l’assalto a Campidonico per il secondo posto.

Vince anche il Parmaclima che in casa dell’Hort@ Godo trionfa 1-0 in una partita giocata sempre sul filo del rasoio e si mantiene in scia della capolista San Marino. I parmensi si avvicinano così sempre di più alla qualificazione matematica alle semifinali scudetto, anche se non hanno avuto vita facile in Romagna a causa dei lanci di Garcia del Toro (5.0 ip, 1 er, 5 so). Gli uomini di Poma riescono infatti a concretizzare soltanto al secondo inning con la valida di Talevi che spinge a casa Monello, mentre nel box di Godo non si registrano battute valide, in quella che è una no-hit combinata del tandem di lanciatori ospiti Montilla-Contreras.

I risultati del venerdì sera

Venerdi 22 luglio: UnipolSai Bologna-Nettuno 1945, 7-0; Hort@ Godo-Parmaclima 0-1, Campidonico Torino-San Marino 2-7; Spirulina Becagli Grosseto-Camec Collecchio 4-0.

Il programma di sabato 23 luglio

Ore 15:30-20:00 UnipolSai Bologna-Nettuno 1945; 16:00-20:30 Hort@ Godo-Parmaclima, Campidonico Torino-San Marino ;16:00-21:00 Spirulina Becagli Grosseto-Camec Collecchio

Le classifiche

Gir. A1: San Marino (15-4), .789; Parmaclima (13-4), .764; Camec Collecchio e Nettuno 1945 (6-13) .316

Gir. B1: UnipolSai Bol (14-3) .824; Campidonico Tor (9-10), .473; Spirulina Becagli Gr (8-11), .421; Hort@ Go (3-16) .157.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x