Connect with us

Hockey

L’Edilfox Grosseto di scena sabato sera sulla pista del Bassano nella 20ª giornata di A1

Published

on

Saavedra e Gallifa

Ventesimo impegno stagionale per il Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto di scena sabato sera alle 20,45 (diretta streaming su fisrtv.it) sulla pista dell’Ubroker Bassano,  formazione che sta lottando per le posizioni a ridosso delle big. Un avversario impegnativo per i ragazzi di Federico Paghi, che nel girone di andata in via Mercurio hanno strappato un pareggio, con mille recriminazioni (vincendo il C.P. avrebbe conquistato un posto nei quarti di finale di Coppa Italia), per aver subito il 3-3 finale a sessanta secondi dalla fine. La “Big red machine”, il 13 gennaio scorso, dopo aver chiuso avanti 1-0 la prima frazione, ha avuto un doppio vantaggio fino a 7 minuti e mezzo dalla fine. il Grosseto partirà per il Veneto con l’obiettivo di confermare quella prestazione, dopo aver riconquistato il decimo posto solitario nel posticipo di mercoledì con il Breganze, soffrendo però un po’ troppo.

«Abbiamo avuto paura di perdere – spiega l’allenatore biancorosso Federico Paghi – e nel primo tempo ci è mancata la giusta rabbia. Fortunatamente i ragazzi nella ripresa si sono svegliati e hanno cambiato il volto alla gara, grazie anche al bel poker di Stefano Paghi. Le gare contro le ultime della classe sono le più difficile da affrontare. L’importante è averla e essere saliti a 24 punti, un bottino importante per una matricola».

Il tecnico dell’Edilfox si dice fiducioso per la difficile trasferta a Bassano: «I giallorossi veneti ci temono, dopo aver rischiato di perdere all’andata. Dovremo giocare con la stessa determinazione e concentrazione per cercare di ripeterci. La nostra condizione è ottimale e quindi partiamo convinti di poter far bene».

Per quello che riguarda la formazione, Paghi non ha ancora a disposizione Alessandro Bardini, che dovrebbe rientrare il 6 marzo nel match casalingo con il Sandrigo. Il decimo biancorosso sarà dunque Filippo Rosati.

I precedenti. Bassano e Grosseto si sono affrontati in A1 solo tre volte. Prima del pareggio dell’andata, le due formazioni si erano incontrate cinquant’anni fa, nel 1971, con un doppio successo dei veneti (5-3, 7-2).  

I convocati: Saitta, Bruni; Battaglia, Buralli,  D’Anna, Fantozzi, Paghi, Rodriguez, Rosati, Saavedra.

Il programma della 20ª giornata: Why Sport Valdagno-GDS Forte dei Marmi, Lanaro Breganze-Tierre Montebello, Ubroker Bassano-Edilfox Grosseto (arbitri Giovanni Andrisani e Giovanni Fontana), Telea Medical Sandrigo-Trissino, Wasken Lodi-Galileo Follonica, Bidielle Correggio-Credit Agricole Sarzana. Mercoledì 24/2: Roller Scandiano-Teamservicecar Monza.

La classifica: Lodi 46; Forte dei Marmi 43;  Trissino 39; Sarzana 36; Valdagno 35; Follonica 32; Bassano 31;  Montebello 29; Sandrigo 25; Grosseto 24; Correggio 21; Monza 12; Scandiano 5; Breganze 1.

Marcatori:  Ambrosio (Forte dei Marmi) 29; Mendez Ortiz (Lodi) e Illuzzi (Lodi) 28; Coy Grau (Bassano) e Garcia (Trissino) 26.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x