Connect with us

Grosseto Calcio

Due volte sotto il Grifone si rialza e agguanta un punto: Grosseto-Pergolettese 2-2

Published

on

US GROSSETOPERGOLETTESE 22

GROSSETO – Per due volte costretto a rimontare il Grosseto divide la posta con la Pergolettese allo Zecchini. Due a due, risultato che migliora in chiave salvezza la classifica di entrambe col Grifone che avrebbe meritato di più se non si fosse fatto sorprendere dalle giocate di Morello.

Prima da titolare per Merola schierato da Magrini alle spalle degli attaccanti nel consueto 4-3-1-2 che ha ancora Kalaj al posto di Ciolli in difesa (quasi recuperato, ma ancora non pronto dopo l’infortunio al polpaccio). Ospiti col 4-3-3 a cercare superiorità sugli esterni offensivi con Kanis e Morello. Partita ben interpretata dal Grifone che prende subito l’iniziativa. Ottavo minuto e Grosseto che recupera palla in pressione davanti all’area avversaria, sviluppo rapido per i piedi di Cretella che sforna un assist per Boccardi, chiuso in uscita bassa dal portiere della Pergolettese che si accartoccia sui piedi dell’attaccante impedendo la conclusione a rete. Merola è ammonito per simulazione per una caduta in area di rigore avversaria, a seguire gli interventi si fanno più rudi col direttore di gara che ha il suo bel da fare scontentando soprattutto i maremmani e pure mister Magrini si becca un giallo per proteste.

Sbaglia la chiusura difensiva la formazione unionista alla mezzora e subisce gol dalla Pergolettese: sviluppo di gioco sulla corsia destra e assist al limite dell’area e difesa che stringe tutta al centro mentre indisturbato sulla sinistra arriva in corsa Morello che batte Barosi in uscita. Conclusione rasoterra che porta in vantaggio gli ospiti nonostante un Grifone apparso molto in palla.

Grosseto che di replica colpisce il palo con Moscati al 36′: cross di Campeol dalla sinistra sul versante opposto arriva l’attaccante che di testa centra il legno ad un metro da da Ghidotti. In chiusura di frazione tiro cross di Merola dalla sinistra che il portiere della Pergolettese devia sul fondo.

Si ricomincia nel secondo tempo con Galligani che subentra a Merola e pareggio che arriva a stretto giro con l’azione ad accentrarsi dalla sinistra di Galligani e il movimento in profondità di Cretella che viene servito alla perfezione, aggancio e tiro sull’uscita del portiere, al 56′ Grosseto equilibra il risultato col secondo gol consecutivo di Riccardo Cretella.

Ma basta un’azione alla Pergolettese per tornare avanti: al 61′ scende sulla destra, cross al centro con la retroguardia maremmana sguarnita, Polidori ribatte di testa ma al limite c’è sempre un giocatore cremasco che serve alla sua sinistra Morello il quale carica il destro e infila sul palo lungo rendendo inutile il tuffo di Barosi.

Grosseto che deve ricominciare tutto da capo, con un po’ di frenesia in più e maggiore nervosismo. Per il 2-2 è ancora una volta determinante Galligani che al 73′ lavora palla sulla fascia mancina poi serve al centro per Moscati che si produce in una deviazione volante che saggia i riflessi di Ghidotti, abile a respingere, poi l’attaccante non dà scampo al portiere lombardo sul tap-in.

Resta l’ultimo quarto d’ora ma i 22 in campo non danno impressione di accontentarsi. Moscati impegna subito il portiere con un tiro sul palo, Morello per gli ospiti resta il più pericoloso e col il movimento a convergere dalla mancina al 82′ va vicino al alla personale tripletta. C’è poca precisione nelle ultime azioni costruite finisce due pari col Grifone sempre a metà graduatoria.

 

TABELLINO

GROSSETO (4-3-1-2) Barosi; Polidori, Gorelli (cap.), Kalaj, Campeol (75′, Kraja); Piccoli (79′, Giannò), Cretella, Sersanti; Merola (46′, Galligani); Moscati (79′ Simeoni), Boccardi (58′ Stijepovic). A disposizione Comparini, Chiorra, Raimo, Ciolli, Gafà, Russo, Scaffidi All. Lamberto Magrini.

PERGOLETTESE (4-3-3): Ghidotti; Candela, Lucenti, Bakayoko, Villa; Ferrari, Palermo (59′ Girelli), Varas; Kanis (59′ Bariti), Scardina (68′ Longo), Morello. A disposizione Soncin, Bortoluz, Faini, Donarini, Duca, Mustafaraj All. Luciano De Paola.

Direttore di gara: Luca Cherchi di Carbonia.

Assistenti e quarto ufficiale: Giacomo Monaco di Termoli e Fabio Dell’Arciprete di Vasto; Davide Giacometti di Gubbio.

Reti: 30′ Morello (Per), 56′ Cretella, 61′ Morello (Per), 73′ Moscati.

Ammonizioni: 23′ Merola, 33′ mister Magrini, 52′ mister De Paola, 84′ Simeoni.

Calci d’angolo: 1-2 (p.t. 1-0).

Recupero: concessi 1′ nel primo tempo e 4′ nel secondo.

 

Giornalista Pubblicista dal 2010. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x