Connect with us

Calcio

Domenico Picchianti: “O il 5 di febbraio si torna ad allenarsi, altrimenti meglio chiudere la stagione. Il prossimo anno non sarò io il tecnico”

Published

on

Domenico Picchianti

PORTO SANTO STEFANO – “Se il 5 di Febbraio si potrà tornare a giocare ed allenarsi, bene, diversamente chiudiamo qui la stagione”.
Così Domenico Picchianti , attuale allenatore dell’Argentario calcio nonché responsabile del settore giovanile santostefanese, interpellato da noi in merito all’attuale momento del calcio dilettantistico Toscano , dove è proprio di questi giorni, è emersa la volontà di alcuni di riprendere a giocare.

”Anche perché – spiega Picchianti- più si avvicina la buona stagione maggiormente società come l’Argentario non potrebbero scendere in campo nella migliore formazione perché avrebbe molti dei suoi giocatori impegnati nei lavori stagionali”.

Il tecnico argentarino ha le idee molto chiare in tal senso :” cercare di giocare per far chiudere in tutti i modi la stagione , tanto per chiuderla, non sarebbe serio. Non ci fossero le condizioni a Febbraio, come sembra, annulliamo tutto e ripartiamo con la prossima stagione . Naturalmente, nel caso, la federazione non dovrà pretendere costi per nuove iscrizione ai campionati. Noi- continua il tecnico e dirigente -, abbiamo pagato interamente le quote di iscrizione sia della prima squadra che di tutto il settore giovanile. E se con la prima squadra due gare si sono disputate , con il settore giovanile non si è mai giocato”.

A proposito di settore giovanile , sappiamo dell’ottimo rapporto che l’Argentario calcio ha oramai da tempo grazie a lei ha con il Perugia calcio . Quale è la situazione ad oggi? “ Il rapporto con il Perugia ha fatto fare un grande salto di qualità , uno scatto in avanti a tutto l’entourage azzurro Ne abbiamo giovato tutti , dai ragazzi ai tecnici che attraverso questa collaborazione stanno apprendendo molte nuove tematiche e metodi di preparazione e allenamento. E questo, in particolare per società come noi che puntano sul settore giovanile per formare, lanciare propri giovani in prima squadra e ottimizzare al massimo i costi, rappresenta un vero punto di forza , un valore aggiunto”.

Picchianti, possiamo dire che per lei questa stagione , se dovesse finire così, sarebbe comunque mitica, da ricordare. Dopo le dimissioni di Vincenzo Leagler alla prima giornata , dirigenti e giocatori le hanno chiesto di prendere in mano le redini della prima squadra. Quindi , nel momento più difficile dopo solo qualche giorno si è presentato anima e cuore al Vezzosi di Orbetello per affrontare un derby particolarmente sentito che non si giocava in gare ufficiali da molti anni e che per l’Argentario rappresentava un vero spartiacque della stagione. Lei , in poco tempo, ha dato serenità e compattezza alla squadra , all’ambiente, senza batter ciglio è andato a giocarsi la partita ad Orbetello tornando con una vittoria preziosa, storica. Una partita che potrebbe essere la prima e l’ultima di questa stagione sulla panchina dell’Argentario per lei.“

Non so come si chiuderà il campionato, certo che se annulleranno tutto , sarebbe molto brutto per me cosi come per i ragazzi e tutta la società . Se quella vittoria non risultasse negli annali, sarebbe un brutto colpo , per quello che ha rappresentato in quel momento storico della stagione. La squadra ha avuto una capacità di reazione in un momento che poteva diventare drammatico e dove invece abbiamo dimostrato tutte le nostre peculiarità ; attaccamento alla maglia, ai valori societari, garra , tanta garra e sopratutto la nostra forza interiore, attaccamento alla maglia,la nostra santostefanesità.

“Non dimenticando aggiungiamo noi della sua lettura di quell’incontro , una gara preparata tatticamente alla perfezione che ha sorpreso i lagunari. Il futuro? “Sicuramente -dice Picchianti- come responsabile del settore giovanile”. Quindi non come tecnico della prima squadra.” L’Argentario – chiosa – deve cercare un tecnico che possa essere presente e seguire la squadra senza ulteriori distrazioni. Io , sono particolarmente impegnato come dirigente del settore giovanile , con il mio lavoro e con mio figlio che mi piace seguire. L’Argentario sa, che io , quando sarà necessario ci sarò sempre. Potrà sempre contare su di me. Ma , non si possono fare tante cose insieme se si vogliono far bene. ”Come dire , la notizia c’è ed è di quelle bomba: l’Argentario è alla ricerca di un nuovo allenatore per la prossima stagione.

Advertisement
12 Comments
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

12 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Si apre quando tutto è finito e quando ci può essere il pubblico se non siamo sicuri no

Grande Mister Domenico Picchianti , mai banale!

Iuri Pezzatini grazie number one

Domenico Picchianti esagerato. Un abbraccio👐

Anche a te spero di rivederti presto

Domenico Picchianti la vedo dura.un saluto.

Domenico Picchianti ciao Domenico

Aldo Pietrunti grande

Roberto Martini ciao Roberto

Domenico Picchianti Mi raccomando salutami cristiano

Grazie ti saluta anche lui

Domenico Picchianti speriamo ai riapra così vieni a trovarmi.
Un saluto




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

12
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: