Connect with us

Hockey

Hockey: l’Edilfox Grosseto torna al successo

Published

on

Lanaro Breganze-Edilfox Grosseto 2-4 (p.t. 2-2)
LANARO BREGANZE: Bigarella, Zanfi; Battagllin, Sgaria, Agostini, Ghirardello, Gallifa Anfruns, Costenaro, Dal Santo, Dalla Valle. All. Sergi Punset.
EDILFOX GROSSETO: Saitta, Bruni; Battaglia, Buralli, D’Anna, Fantozzi, Paghi, Polverini, Rodriguez, Saavedra. All. Federico Paghi.
ARBITRI: Moresco di Marostica e Giangregorio di Giovinazzo.
RETI:  nel p.t. a 0’16 Ghirardello (B), 11’51 Paghi (G), 15’40 Agostini (B), 18’49 Saavedra; nel s.t. 11’44 Saavedra (G), 24’59 Paghi su rigore (G).

Il Circolo Pattinatori Grosseto Edilfox torna alla vittoria sulla pista del Lanaro Breganze (4-2 il finale) al termine di una partita equilibrata, che i biancorossi di Federico Paghi si sono aggiudicati grazie ad un bel secondo tempo, nel quale hanno aumentato il ritmo rispetto alla prima frazione, chiusa in parità, trovando la rete della vittoria con una grande invenzione di capitan Saavedra. I vicentini sono stati comunque un avversario ostico, che ha impensierito i grossetani, cercando fino all’ultimo di portare a casa i primi punti del campionato. L’Edilfox mette in tasca tre punti pesantissimi nella corsa salvezza, che possono dare ulteriore morale alla squadra, che nella parte finale del match ha difeso senza grossi affanni il successo ed anzi a fil di sirena ha allungato con un rigore.

I ragazzi di Federico Paghi hanno sofferto nei primi 25 minuti la voglia di riscatto del Lanaro, che ha imbrigliato l’attacco maremmano con continui cambiamenti difensivi, alternando zona a uomo.

Pronti via e il Breganze passa in vantaggio dopo appena sedici secondi: il rientrante Ghirardello s’invola in area e lascia partire un tiro che sorprende Saitta. Il Grosseto non si perde d’animo e prova subito a bucare la difesa a zona con un tentativo dell’ex Romeo D’Anna, poi con quello di Saavedra che sbatte su Bigarella. L’Edilfox non riesce a trovare spazi e quando lo fa si trova il portiere vicentino. Ci pensa Stefano Paghi a pareggiare con un tiro da lontano che s’infila alla sinistra del portiere. I locali però non mollano e si riportano sopra con un bel rasoterra su girata di Agostini. Il 2-2, con il quale si chiude la prima frazione, lo firma invece Pablo Saavedra, che devia in rete un tentativo dalla distanza di Andrea Fantozzi. L’occasione più importante per andare in vantaggio capita nel finale di tempo sulla stecca di Buralli ma Bigarella è ben piazzato.  La prima conclusione della ripresa è di D’Anna, che si gira bene ma il portiere para. Saitta respinge invece il tiro di Dal Santo. Al 9′ mister Paghi gioca anche la carta Franco Polverini, che prova subito il tiro,  con una bella girata parata da Bigarella. All’11’ Polverini (utilizzato per gran parte della ripresa e autore di una gran partita) trova D’Anna sotto porta ma il Breganze si salva ancora. Una straordinaria incursione di Pablo Saavedra che porta finalmente in vantaggio l’Edilfox. 

Al 17′ Breganze corre un grosso rischio con la pallina di  Dalla Valle che sbatte sulla traversa. Il Grosseto si difende bene e ad un secondo dalla fine trova anche il 4-2 su un rigore di Paghi, concesso per un fallo su Polverini.

«Siamo contenti – ha commentato a fine gara Pablo Saavedra – per questi tre punti, che arrivano dopo un periodo difficile. Per questo dedico il successo alle nostre famiglie. Siamo riusciti a rimettere in piedi la gara con tranquillità e pazienza, giocando anche molto bene».

▶️I risultati del recupero della 6ª giornata: Wasken Lodi-Tierre Montebello 4-2, GDS Forte dei Marmi-Teamservicecar Monza 8-1, Ubroker Bassano-GSH Trissino 2-4, Why Sport Valdagno-Bidielle Correggio 4-1, Lanaro Breganze-Edilfox Grosseto 2-4, Roller Scandiano-Galileo Follonica 2-2, Telea Medical Sandrigo-Credit Agricole Sarzana 5-3.

▶️La classifica: Sarzana e Valdagno 19; Lodi 18; Forte dei Marmi 16; Trissino 15;  Bassano 14;  Montebello e Follonica 11; Correggio 10; Grosseto e Sandrigo 9;  Scandiano 5; Monza 3;  Breganze 0. 

▶️Marcatori: Mendez Ortiz (Lodi) 12; Cancela (Bassano) e Coy Grau (Bassano) 11; Casas (Forte dei Marmi), Rossi, Galbas e Ipinazar (Sarzana) 10.




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x