Connect with us

Hockey

Hockey, colpo play off per l’Edilfox Grosseto. Espugnata Sandrigo 2 a 1

Le reti di Fantozzi e D’Anna decidono il match

Published

on

Pablo Saavedra

Telea Medical Sandrigo-Edilfox Grosseto 1-2 (p.t. 1-0)
TELEA SANDRIGO: Dal Monte, Gasparotto; Pallares, Pozzato, Poletto, Contro, Vasquez, Menin, Cacau, Neves. All. Franco Vanzo.
EDILFOX GROSSETO: Saitta, Bruni; Battaglia, Buralli, Leonardo Ciupi, D’Anna, Fantozzi, Paghi, Rodriguez, Saavedra. All. Federico Paghi.
ARBITRI: Brambilla di Agrate Brianza e Hyde di Breganze.
RETI:  nel p.t. al 14’05 Fantozzi (G); nel s.t. al 5’29 D’Anna (G), 12’57 Vazquez (S).
NOTE: espulsione temporanea di Pozzato a 24’15 s.t.

Colpo del Circolo Pattinatori Grosseto Edilfox che espugna la pista del Telea Medical Sandrigo (2-1 il finale) e aggancia proprio i veneti in nona posizione a 18 punti. I ragazzi di Federico Paghi hanno messo in piedi una gara di sostanza, aggiudicandosi un’autentica battaglia con un rete per tempo e difendendo l’importante vantaggio con una difesa attenta e determinata. Un successo che vale oro nella corsa per i playoff, ma che tiene in corsa i biancorossi anche per i playoff. Saavedra e compagni, alla quarta vittoria esterna del campionato, proseguono così l’ottimo momento, con cinque risultati positivi nelle ultime sei uscite.

Ad inizio partita, l’Edilfox rischia di capitolare su tre tentativi del brasiliano ex Benfica Cacau che colpisce due pali e una traversa nei primi dieci minuti, mentre in attacco Paghi, Saavedra e D’Anna (il suo tap-in è stato fermato sulla linea da Dal Monte)  riescono a capitalizzare alcune occasioni, anche per la buona difesa veneta. Dopo 14 minuti, però, ci pensa Andrea Fantozzi, con un gran tiro dalla distanza che permette al Grosseto di portarsi in vantaggio. Il Sandrigo accusa il colpo e i biancorossi, che hanno disputato dei buoni 25′ in difesa, riescono a andare al riposo sull’1-0. Dopo appena trenta secondi il Circolo Pattinatori va vicino al raddoppio: Dal Monte ferma il tiro di D’Anna, servito da Buralli. Lo stesso Buralli si trova davanti il portiere sul tentativo di alza e schiaccia. Saitta dice invece no a Neves e Pozzato. A 5’30 Romeo D’Anna raddoppia sul gran contropiede: Buralli lancia Paghi sulla destra, assist sulla sinistra per il viareggino che trova lo spazio giusto per segnare. A 16’33 dalla fine l’Edilfox spreca l’occasione per allungare: Pallares commette un fallo scomposto su Buralli, che si guadagna così un tiro diretto, che però viene parato da Dal Monte. Il Telea Medical aumenta il ritmo per cercare di rientrare in partita, ma la difesa grossetana, con un Mario Rodriguez monumentale, contiene molto bene i locali e opera in contropiede.  Al 13′ il Sandrigo torna improvvisamente in partita Pozzato va a recuperare una pallina dietro porta e serve al centro l’accorrente Vazquez che batte Saitta. Si alzano i ritmi della gara e fioccano occasioni da una parte e dall’altra: Dal Monte si salva su D’Anna e Saavedra, mentre Saitta salva su Neves e Vazquez. A 45 secondi dalla fine gli arbitri estraggono il cartellino blu a Pozzato, per proteste. Pablo Saavedra non riesce però a trasformare il tiro diretto. All’ultimo secondo di gioco Rodriguez, il migliore in campo, ferma l’attacco sandricense e legittima un successo bellissimo quanto meritato.

I risultati dell’ottava giornata di andata: Wasken Lodi-TeamServiceCar Monza 5-1, Ubroker Bassano-Tierre Montebello 3-6, Why Sport Valdagno-Credit Agricole Sarzana 3-3, Lanaro Breganze-Galileo Follonica 1-7, Roller Scandiano-GDS Forte dei Marmi 2-8, Bidielle Correggio-Trissino 6-4, Telea Medical Sandrigo-Edilfox Grosseto 1-2.

La classifica: Lodi 40; Forte dei Marmi 36; Valdagno 33; Sarzana 32; Trissino 30; Bassano 27; Follonica 26; Montebello 25; Grosseto, Correggio e Sandrigo 18;  Monza 11; Scandiano 5; Breganze 1.

Marcatori:  Ambrosio (Forte dei Marmi) 28; Mendez Ortiz (Lodi) 25;  Coy Grau (Bassano) e Illuzzi (Lodi) 23; Garcia (Trissino) e Casas (Forte)  22.




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x