Connect with us

Grosseto Calcio

Grosseto, Stringara: “Non fasciamoci la testa. Il mercato dipende da questa gara”

GROSSETO – Conferenza stampa di Paolo Stringara, il tecnico del Grosseto si scusa per la rifinitura dirottata all’ultimo minuto sul sintetico di Via Australia e fa il punto sulla squadra che si appresta a partire per Reggio Emilia:

<<Ho tutto il gruppo a disposizione tranne Onescu e Masia, la formazione non la sanno nemmeno i giocatori, ho un paio di dubbi in testa>>.

In quali ruoli?

<<Uno a centrocampo e forse dietro, lo schema contro la Reggiana resterà il 3-4-1-2, da vedere se il giocatore dietro le punte sarà più attaccante o centrocampista>>.

Avete metabolizzato la sconfitta di domenica scorsa causa dal solito errore su palla inattiva?

<<Spero di sì. Dispiace perchè perdere una gara in quel modo non ci stava. Sto lavorando con tutti giocatori e cerco di farli partecipare e di parlare per motivarli. La parte più brutta è quanto arriva il momento delle scelte e domani alle 17 in campo ne mandi solo undici>>.

Grosseto che ora si guarda dietro in classifica, per giunta in settimana è arrivato il punto di penalizzazione:

<<Non dobbiamo fasciarci troppo la testa, era atteso. Comunque, prima ci si toglie dagli impicci di classifica e meglio stiamo tutti, ovviamente speriamo di non entrarci proprio in zona playout, ma come diceva un mio vecchio maestro, dalle crisi si esce anche a piccoli passi>>.

L’avversario di sabato è la Reggiana (7v-2n-1p il ruolino interno, ndr), squadra che all’andata a Grosseto aveva impressionato per capacità di gioco:

<<Affrontiamo una buona squadra. Si sono rinforzati con giocatori che conosco come Giannone e Vacca che ho avuto a Barletta. La gara l’abbiamo preparata bene, però in campo se non ci metti qualcosa di tuo la prestazione non viene. Affrontiamo squadre che hanno delle certezze, di gioco e anche fisiche, noi le stiamo cercando>>.

L’ultimo arrivo del calciomercato è Salvatore Ferraro ci saranno altri rinforzi?

<<Dipenderà da quali indicazioni ricaverò dalla gara di domani. Dopo la sconfitta col Teramo è arrivato Ferraro, giocatore che conosco e in grado di giocare in difesa in tutti i ruoli. Valuteremo dopo la partita di Reggio Emilia. Spero che il 2 di febbraio arrivi presto perchè a noi servono certezze e non è l’ideale lavorare alle prese con la situazione di mercato costante>>.

Giornalista Pubblicista dal 2010. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Advertisement
2 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Sintomatico che a girone di ritorno ancora non si abbiano certezze di gioco e fisiche. Chi cerca trova ma non è che è rimasto molto tempo

sra ragioni cosim caro stringara è un bel casinoooooooooo

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x