Sabatini-Montorsi, due carriere di esempio e domenica entrambi in campo

Grosseto. Sicuramente sono i due highlander tra i portieri maremmani. Stiamo naturalmente parlando di Vincenzo Sabatini (classe 1970) ed Enrico Montorsi (Classe 1973) che dopo un periodo di inattività domani come già vi abbiamo raccontato scenderà in campo o meglio andrà in panchina con il San Donato, visto l’emergenza portieri per la squadra di mister Ripaldi.
I due hanno segnato un epoca importante del nostro calcio provinciale. Tyson che difende i pali del Porto Ercole ha più volte ribadito che vuol raggiungere le mille presenze in carriera, proprio come fece un mito del football di oltre manica quale è Peter Shilton.

Sia Montorsi che Sabatini hanno indossato, seppur in momenti diversi, la casacca biancorossa. Le loro carriere sono corse sempre parallelamente, ma non si sono mai incrociate, nel senso che non hanno mai giocato insieme.

Entrambi sono un esempio di lealtà sportiva e di devozione al lavoro e negli allenamenti. In molti hanno tentato di metterli in competizione, ma i due è noto che si stimano reciprocamente e si rispettano e si augurano che una scuola di portieri, come quella che aveva creato Moreno Dottarelli, possa ripetersi nel calcio grossetano.

7 Comments
  1. Ma montorsi Saba che portiere era .. salutamelo

  2. Fabio Duchi
    Fabio Duchi 3 mesi ago
    Reply

    Bravi siete un ESEMPIO!!

  3. 1970 1973

  4. Gabriele Rutilo
    Gabriele Rutilo 3 mesi ago
    Reply

    Grandi…….ancora sulla breccia!

  5. Luca Pantani
    Luca Pantani 3 mesi ago
    Reply

    Due veri numeri uno

  6. Federico Goracci
    Federico Goracci 3 mesi ago
    Reply

    2 numeri uno come pochi in tutta la provincia di Grosseto

  7. Grande Vincenzo…..uomo eccezionale atleta unico esempio dentro e fuori dal campo…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news