Stefano Loiseaux, uomo copertina della settimana, “Mi ero sempre fermato a tre…”

L’attaccante dei lagunari contro i gialloneri del Punta Ala ha messo a segno una splendita quaterna di gol.

Stefano Loiseaux

Orbetello. L’uomo copertina della settimana è l’attaccante dell’Orbetello, Stefano Loiseaux, che rientrato dopo la lunga squalifica si è presentato calando un clamoroso poker con cui l’Orbetello ha battuto in trasferta il Punta Ala gettandosi in picchiata all’inseguimento della corazzata Fonteblanda.

Allora Stefano quattro reti in una partita, un grande risultato personale
<<Sinceramente no. Mi ero sempre fermato a uota tra. Sensazione molto bella anche perchè sul tre a zero il Punta Ala aveva accorciato le distanze ed aveva preso coraggio. Con il mio quarto gol si è chiusa definitivamente la sfida. Sono anche felice che sono arrivati tutti su azione, segno evidente che la squadra c’è e crea molte occasioni>>.

E’ stata una tua rivincita dopo la lunga squalifica?
<<Sicuramente. Dopo tre giornate di stop avevo bisogno di una domenica così>>.

A questo punto si può dire che l’Orbetello è l’antagonista del Fonteblanda?
<<E’ ancora presto per dire che siamo noi i diretti rivali. Di sicuro ce la metteremo tutta per contendere il primo posto. Personalmente non conosco molto bene le altre squadre, ma posso assicurare che venderemo cara la pelle con tutti>>.

 

3 Comments
  1. LEONI 1 mese ago
    Reply

    Bomber vero, grande Stefano continua così

  2. Gian Marco Bosi 1 mese ago
    Reply

    È un attaccante forte, ma non da esaltare così come fate, portate male!

  3. Jacopo Ferrari 1 mese ago
    Reply

    Io ho avuto il piacere di giocarci insieme nella berretti del Grosseto, e posso dire che è uno dei più forti che ho mai visto! Attaccante completo e grande ragazzo di spogliatoio! Complimenti bomber

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW