Juniores Settore Giovanile

Juniores nazionali: Gavorrano torna alla vittoria, brutto stop per il Grosseto

Torna alla vittoria il Gavorrano che batte 2-0 il Gualdo Casacastalda mentre il Grosseto perde con identico punteggio la partita contro la Sangiovannese.

Il club del Valdarno ha tenuto sempre in mano il gioco al Palazzoli passando in vantaggio al 25° con Autiero grazie anche ad una indecisione della difesa biancorossa. Sotto di una rete il Grosseto ha palesato i propri limiti non riuscendo a recuperare lo svantaggio ed, anzi, subendo la seconda rete a venti minuti dalla conclusione con Merli bravo a sfruttare una nuova défaillance delle retrovie maremmane.

I torellini ancora una volta sono apparsi troppo timidi ed incerti, sprecando per poca freddezza le rare occasioni avute. Il Grosseto è squadra giovane e paga dazio all’età, ma oggi al Palazzoli il risultato poteva essere diverso se soltanto si fosse vista un po’ di grinta in più da parte della squadra di Luzzetti.

Nel calcio le reti si siglano tirando in porta e non avendo paura di far male al pallone. Sembra un’ovvietà, ma la differenza tra il Grosseto ed una buona Sangiovannese, ordinata senza essere eccelsa, è stata tutta qui.

A fine partita il clima non è sembrato dei migliori: mentre gli ospiti festeggiavano in maniera vivace i volti della squadra in maglia biancorossa erano molto scuri con qualche giocatore che si è lasciato prendere da un po’ di nervosismo.

È andata molto meglio al Gavorrano che ha superato gli umbri grazie alle reti messe a segno da Gabotti (al rientro dopo la parentesi rosellana) e Mazzieri.

A fare la partita sono stati i maremmani che al quarto minuto si sono resi pericolosi con Catella che ha raccolto un buon traversone di Porro colpendo la sfera di prima intenzione. Il portiere del Gualdo Santini ci ha messo una pezza e l’occasione è sfumata, ma è stato l’antipasto di una giornata finalmente positiva per i gavorranesi che hanno posto fine alla loro serie negativa.

Al 26° si è sbloccato il risultato: su calcio d’angolo Montefusco ha servito Gabotti che ha insaccato senza farsi pregare. Il primo tempo si è chiuso senza ulteriori sussulti ed alla ripresa delle ostilità sono stati ancora i ragazzi di Cacitti a farsi notare in positivo.

A metà del secondo tempo l’arbitro ha fischiato un fallo in area in favore del Gavorrano per atterramento di Gabotti il quale è poi andato sul dischetto, ma ha spedito alto il pallone sprecando l’opportunità.

Poco male: un minuto più tardi è stato lo stesso Gabotti ad imbeccare Mazzieri che ha chiuso la partita realizzando il gol del 2-0. La partita è poi scivolata via verso il novantesimo ed il Gavorrano ha chiuso il proprio anno solare con un successo pieno, meritato e che fa ben sperare per il futuro.

Grosseto-Sangiovannese 0-2

Grosseto: Di Iorio, Mancianti, Benocci (80° Branca), Montani, Polizzotto, Majuri, De Frenza, Monaci (71° Fagnoni), Loffredo, Bartalucci, Russo (60° Signorini). A disp. Passaro, Facondini, De Luca, Guidi, Cecchini. All. Luzzetti

Sangiovannese: Alterini, Carnicci (90° Galilei), Rossi, Ioio, Girolami, Barucci, Merli, Segoni (80° Sangalli), Pirriconi, Autiero (75° Artini), Nocerini. A disp. Paradiso, Pannicelli, Poggesi. All. Zavaglia

Arbitro: Macripò di Siena
Assistenti: Carpano di Siena e Giuggioli di Grosseto

Marcatori: 25° Autiero, 70° Merli

Ammoniti: Carnicci, Ioio, Barucci, Majuri, De Frenza

Gavorrano-Gualdo Casacastalda 2-0

Gavorrano: Pagliuchi, Balestracci, Pavin, Montefusco, Paladini, Potini, Muzzi, Porro Gabotti, Catella (74° Mazzieri), Agnelli (55° Fanciullacci). A disp. Giannoni, Cinea, Benassi, Gambazza, Marrini. All. Cacitti

Gualdo Casacastalda: Santini, Rossi, Fratini, Gaggiotti, F. Castellani, Ceccarini, A. Castellani, Pasquanelli, Nardi, Guidubaldi, Retini. A disp. Lilli, Prisacari, Fedeli, Tozzi. All. Di Renzo

Arbitro: Donati di Livorno

Ammoniti: 18° Potini, 69° Gabotti
Espulsi: 71° F. Castellani

Giulio De Paola

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • io vorrei sapere quali sono gli sviluppi clamorosi della situazione.i giocatori delle giovanili del grosseto dell’anno scorso per intenderci se ne sono andati via da grosseto ad agosto la società ha preso che quelli che erano sulla piazza giocatori provati e riprovati dal grosseto che facevano i provinciali con l’invicta e qualcuno veniva dai regionali di altre squadre.a cosa serve fare le squadre così non ci è dato a sapere.io dico che li dirige uno navigato come luzzetti altrimenti sarebbe andata peggio. il presidente pincione deve intervenire e prendere i giocatori che ci sono ancora sulla piazza mi riferisco a gelso e martinacci del roselle ed altri perchè una società blasonata non può fare queste figure

  • Come no!!!!!! Magari anche Baldin, Naso e qualcun’altra. Si accomodi Pincione, faccia come se fosse a casa sua.

  • Martinacci é andato al Roselle a settembre, quindi se volevano lo potevano tranquillamente prendere così come hanno fatto con altri ex Nuova Grosseto. Gelso é fortissimo, ma è sempre un 96, e che senso ha per il Grosseto avere un classe 96 negli juniores? Anche Baldini è un ex Grosseto.

  • Tranquilli per i 96 stanno provvedendo pare ne abbiano tesserati tre dalla Calabria (magari gli pagano anche l’alloggio) e per regolamento credo che possano giocare tutti e tre insieme così pensiamo al futuro no ?????















Loading…















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: