Calcio Promozione

Albinia momento-no, mancano i gol degli attaccanti

Nella foto l'Albinia
Nella foto l'Albinia

Albinia. Periodo no per l’Albinia di De Masi che domenica ha incassato la terza sconfitta nelle ultime cinque partite di campionato; questa volta per 1 a 0 sul campo dello Sporting Cecina.
Adesso la situazione di classifica torna a preoccupare e pare che l’effetto della cura De Masi stia svanendo con il passare delle giornate, anche se i maggiori problemi arrivano dal reparto offensivo dove la squadra nonostante le tanti occasioni create non riesce a finalizzare.
Questo coincide anche con un momento certamente non felice sotto porta di Nieto, che non si sta ripetendo sui livelli della passata stagione.
Sicuramente all’Albinia sta mancando il suo apporto in fase realizzativa. Ed i numeri in questo caso parlano chiaro e sono inclementi: 1 gol realizzato in campionato negli ultimi 450 minuti, 540 se si prende in considerazione anche la semifinale di Coppa Toscana.
Il tecnico dovrà lavorare sotto questo aspetto, anche se il tutto passerà dal recupero del suo attaccante, solo così allora la salvezza sarà un obiettivo raggiungibile.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.
































[sg_popup id=1]