Seconda Categoria “F”: sempre più viva la lotta per il primo posto. Il Follonica saluta e retrocede in Terza

Nella foto Massimo Cavaglioni ai tempi del CasottoMarina (foto di F.Linicchi)

Grosseto. Mentre la scorsa settimana il turno di riposo era stato ammortizzato senza problemi dal Massa Valpiana in virtù della inopinata sconfitta casalinga del Pomarance contro il Castelnuovo val di Cecina, questa volta il Massa Valpiana si è complicato la vita sciupando la possibilità di estromettere il Pomarance dalla lotta per il primato. Il pareggio tra Massa Valpiana e Pomarance tiene vive le speranze della compagine pisana e avvicina alla posizione di leader il Montieri bravo a vincere di misura sul Palazzi Monteverdi.

Domenica prossima è in calendario Pomarance-Montieri, una sfida che potrebbe venire in soccorso del Massa Valpiana purchè la squadra di Massimo Cavaglioni riesca a fare risultato pieno sul terreno di gioco del Ponteginori. In questo momento molto delicato della stagione si è rifatto sotto il San Vincenzo che ha ottenuto tre punti pesantissimi contro il Roccastrada e domenica prossima la squadra di Tiziano Di Tonno proverà a chiedere strada al Caldana che ha necessità di punti per arrivare alla zona salvezza.

Boccata d’ossigeno per l’Alta Maremma che ha conquistato tre punti preziosissimi contro il Radicondoli mentre il Follonica si è congedato dalla seconda categoria dopo la sconfitta casalinga ad opera del Ponteginori.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW