Connect with us

Grosseto Calcio

Coppa Italia, Albalonga-Grosseto 4 a 1. Biancorossi battuti ed eliminati

Published

on

Albano Laziale (Rm) Il Grifone torna battuto da Albano Laziale con un 4 a 1 che non ammette repliche. Una sconfitta che significa l’eliminazione dei biancorossi agli ottavi di finale (su gara unica) della Coppa Italia di Serie D 2016-17. L’Albalonga, seconda in classifica nel girone G, ha avuto la meglio del Grosseto grazie alle tre reti segnate da Pintori  (al 19′ e al 29′) e da Cruz (al 27′) già nel primo tempo. La prima marcatura laziale è giunta su rigore, la seconda su un’azione di sospetto fuorigioco e la terza con una bella stoccata. Un parziale di 3 a 0 che ha tagliato gambe e morale alla truppa biancorossa, capace, però, di accorciare le distanze al 43′ con Falconieri. Nella ripresa, poi, quarta e definitiva rete dell’Albalonga ancora con Pintori ed eliminazione del Grosseto.

ALBALONGA Galluccio, Macciocchi, Succi, Cacciotti, Lustrissimi, Martinelli, Pintori, Traditi, Tomassetti (70′, Magliocchetti), Cruz (78′, Trincia), Corsetti (70′, Matarazzo) A disposizione: Grillo, Tamburlani, Panini, Bernardi, Trinchi, Delgado All. Roberto Chiappara

GROSSETO Lanzano, Navas, Gargiulo, Sbardella, Del Duca (69′, Demartis), Vecchi, Lombardi, Fagnoni (55′, Lopez), Falconieri, Lisai, Sinigaglia (78′, Cristaldi) A disposizione: Cancelli, Casini, Guidotti, Fanciulli, Ciko, Demartis, Draghetti All. Marco Sanna

Arbitro: Marco Acanfora Castellammare di Stabia
Assistenti: Pierluigi Lustri di Avezzano ed Ennio Di Girolamo de L’Aquila

Reti: 17′ Pintori (Alb), 27′ Cruz (Alb), 29′ Pintori (Alb), 43′ Falconieri, 69′ Pintori (Alb)
Ammoniti: Pintori (Alb), Vecchi, Falconieri, Gargiulo, Cruz (Alb), Navas
Recupero: 1′ nel primo tempo e 3′ nel secondo

 

Advertisement
9 Comments

9 Comments

  1. Roberto

    23 Nov 2016 at 16:34

    Mi sembra di capire che il nostro girone è scarso, come si era già compreso l’anno scorso, e noi siamo veramente poca cosa. Altro che Lega Pro. Di questo passo si va in Eccellenza. Peccato!!

  2. Bailon

    23 Nov 2016 at 16:55

    Peccato , erano punti buoni per il coefficiente di ripescaggio a Luglio….

  3. Sesto

    23 Nov 2016 at 18:31

    L’IMPORTANTE NON È VINCERE MA PARTECIPARE (Pierre De Coubertin)…Il F.C. Grosseto sta facendo tesoro di questo principio.

    • Io sono il calcio

      24 Nov 2016 at 10:18

      Ma a te ti pagano per dire queste elucubrazioni ???
      Sai che mi fai divertire…e parecchio ???
      Io caro Sig.Sesto mi ricordo quando scrivevi anche in tempi non tristi e brutti come questo e questa la dice tutta…. ma come diceva Shakespeare ” il mondo e’ bello perché vario….”

      • Sesto

        24 Nov 2016 at 15:19

        Due cose Mr. Io sono il calcio :
        A) forse io non sarò divertente, ma ancora meno lo è il F.C. Grosseto, direi;
        B) se la memoria non m’inganna ho iniziato a scrivere sul calcio grossetano quando facevamo il penultimo anno di B, per cui non mi sembra che da quel momento in poi sia stata una marcia trionfale, tale da giustificare entusiasmo e commenti ottimistici.

  4. ser

    23 Nov 2016 at 19:59

    Ammetto che le sconfitte fanno sempre male, penso che l’unico obiettivo sia la salvezza e poi se ci sarà un domani …. vedremo

  5. grifo65

    24 Nov 2016 at 07:38

    vai c in cinque anni ci porta in serie A. AHAHAHAHAH GRAZIE MILLE PER LE SPLENDIDE FIGURE.. PEGGIO DEL DISERBANTE!!! VIA TUTTI!!!!!

  6. Corrado

    24 Nov 2016 at 08:35

    Risultato scontato.

  7. Boby

    25 Nov 2016 at 09:41

    Ciao,a io sono il calcio.non ti devi confondere con queste persone,probabilmente non sono grossetane .sputano m…. Sui colori sociali della citta’. Alternative??? Lasciali cuocere nel loro brodo.

Leave a Reply

Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi