Connect with us

Calcio

Seconda categoria “G”, play off: Neania tana libera tutti?

Published

on

GROSSETO. Si ripartirà domenica con la corsa ai play off dopo che il campionato è già stato assegnato meritatamente al Sorano di Daniele Antolovic.
Post season per la promozione in prima categoria appesa però ad un filo con il Ponte d’Arbia che ha ben nove punti di vantaggio sulla Neania, terza in classifica.

A questo punto molto, tanto se non tutto dipende dalla formazione di Corrado Tosini che non può permettersi ulteriori passi falsi per la disputa degli spareggi promozione.

I giallorossi dopo la sconfitta di Cinigiano hanno avuto modo di ricaricare le pile e soprattutto di ritrovare e recuperare elementi fondamentali della rosa.

Sei punti è l’obiettivo principale anche perchè il Ponte d’Arbia ha sulla carta due partite abbordabili contro San Quirico in casa e contro il Sorano in trasferta, ma già promosso.

La Neania invece prima se la dovrà vedere con il Monteroni tra le mura amiche poi farà visita all’ultima ad un Montiano che dovrebbe essere già salvo.

Questo il calendario delle squadre in lotta per i play off:

PUNTI 29^ GIORNATA 30^ GIORNATA
PONTE D’ARBIA  57 SAN QUIRICO SORANO
NEANIA 48 MONTERONI MONTIANO
CINIGIANO 47 NUOVA RADICOFANI NUOVA GROSSETO
NUOVA RADICOFANI 45 CINIGIANO PORTO ERCOLE
ORBETELLO 43 SORANO MAGLIANESE
MAGLIANESE 41 I.S.FIORA ORBETELLO
  • In grassetto le partite casalinghe

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi