Connect with us

Calcio

Speciale Scarlino campione, i ragazzi di Cavaglioni fanno doppietta Coppa-Campionato

Published

on

Grosseto – Una grande cavalcata, partita dall’inizio della stagione e culminata con due grandi successi. Lo Scarlino Calcio 2020 festeggia alla grande con la bella doppietta campionato – Coppa Toscana, con il secondo titolo stagionale arrivato adesso matematicamente dopo la vittoria esterna in casa del Castell’Azzara.
Una stagione esaltante per il gruppo guidato da Massimo Cavaglioni, che con due giornate di anticipo mette così la parola fine anche sulle velleità delle inseguitrici di arrivare alla vittoria del campionato di Seconda Categoria. Primo posto ufficiale in campionato che arriva dopo la conquista della Coppa Toscana nella bella finale contro l’Acciaiolo, che attesta i giallorossi come la squadra più forte non solo del proprio girone, ma anche di tutta la regione.

A due giornate dal termine i punti di vantaggio sul Sorano diventano così 10 – sono adesso 68 su 28 giornate disputate – con miglior attacco (70 reti) e miglior difesa (17).
Il plauso arriva anche da parte della società del Follonica Gavorrano, con il presidente Paolo Balloni che si fa portavoce e si complimenta con il club guidato dall’omologo Miriano Meloni. «Facciamo i complimenti allo Scarlino Calcio 2020, siamo molto contenti che abbia vinto il campionato di Seconda Categoria. Facciamo un plauso a mister Massimo Cavaglioni e tutto il gruppo giallorosso», le parole di Balloni.

Passando alla cronaca della partita, lo Scarlino espugna il terreno di gioco di Castell’Azzara con un perentorio 0-2, grazie a un gol per tempo con le reti segnate da Vecci e Pietrych.
Gara ben condotta dallo Scarlino, con il primo gol dei giallorossi arrivato alla mezz’ora di gioco: su una punizione dal limite nasce una mischia in area che viene risolta da Vecci, che deposita la palla in rete per il vantaggio.

Raddoppio che arriva nel finale di gara, in pieno recupero: bel dribbling di Felici, che semina il panico nella difesa, con il gol del definitivo 0-2 che viene realizzato dall’accorrente Pietrych.
Alla fine è festa grande per lo Scarlino, che celebra uno straordinario percorso. «Vincere il campionato è sempre un bel momento – commenta mister Massimo Cavaglioni – È stata una bella partita, loro erano salvi e non avevano niente da perdere. È stata una bella cavalcata. Ringrazio i giocatori che sono stati i protagonisti di questo campionato, la società che ci ha permesso di fare questo mercato e il mio staff e il direttore sportivo Piero Livaldi. È stato un campionato importante, perché c’è stata anche la coppa che ci ha portato via un po’ di energie, ma al tempo stesso siamo stati bravi a gestire entrambi gli impegni».

CASTELL’AZZARA: Cappelletti, Crosta, Illiano, Baldelli, Pappalardo, Ceparano, Mecucci, Crociani, Siani, Ubaldi, Guidotti. A disp.: Magini, Vannucci, Conti, Cadei, Alfieri. All.: Antolovic.
SCARLINO: Bigoni, Moretti (40′ st Palmieri), Bracciali, Fabbri, Giordano, Badjie Ya, Vecci (22′ st Antonini), Totti (20′ st Liberali), Vento (25′ Pietrych), Bigliazzi, Monterisi (35′ st Felici). A disp.: Buzzegoli, Cinci, Montomoli, Saloni. All.: Cavaglioni.
RETI: 30′ Vecci (Sc), 46′ st Pietrych (Sc).

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x