Connect with us

Volley

Volley serie B/2 femminile: la Pallavolo Grosseto Luca Consani, mette la freccia e saluta anche il Trestina

Published

on

Grosseto. La Pallavolo Grosseto Luca Consani non si ferma più. Arriva per la squadra allenata dal tecnico Rossano Rossi la quarta vittoria di fila, sempre per tre set a zero. Le grossetane non perdono un set da circa un mese. E’ la dodicesima frazione di gioco, vinta dalle maremmane. Numeri importanti, che danno la misura della grande prestazione fatta vedere anche in questa occasione in casa della quarta in classifica Autostop Trestina, sconfitta per tre set a zero con i parziali di 25/18, 25/16, 25/21. Un successo che permette alle biancorosse  di raggiungere la zona play out, ovvero di di giocarsi gli spareggi promozione, senza scordare che le due prossime gare si giocheranno in casa delle maremmane, in attesa di conoscere il risultato di Pallavolo Arezzo e Vbc Viterbo, che si gioca nel posticipo. “ Sembra tutto facile” spiega al termine della gara il tecnico del Luca Consani, Rossano Rossi “ Ma non è sempre così. Il Trestina è andato in vantaggio sia nel primo che nel secondo set, ma siamo state brave a recuperare. Nel terzo set c’è stata più gara, perché le nostre avversarie sono passate in vantaggio per ben tre volte. Sul 20 pari abbiamo ripreso a giocare con sicurezza e abbiamo conquistato i tre punti in paio. Anche da giocatore non ho mai visto una squadra come la mia in questo momento, che pur lottando per non retrocedere, gioca con una sicurezza e una voglia di vincere così inaspettata. Sono molto soddisfatto delle ragazze. Abbiamo cambiato passo e mentalità tanto da vincere tre set a zero con tutti. Il Ttrestina ha cercato di metterci in difficoltà forzando il servizio, ma in questo momento siamo quadrati in tutti i fondamentali. Fisicamente stiamo bene, sopratutto alla fine delle azioni lunghissime che ci hanno visto sempre vincenti. Abbiamo sempre lavorato tanto per tutto l’anno e ora si vedono le differenze e arrivano i risultati. Bene a muro, bene in attacco, ci concediamo ogni tanto qualche sbavatura, ma di poco conto. Il rischio era di perdere un po’ di concentrazione,ma non c’è stato nemmeno questo pericolo” conclude coach Rossi. Massimo Galletti

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x