Connect with us

Calcio

Calcio a 5, l’Atlante Grosseto ospita il Real Casalgrandese, l’Under 19 di scena a Pontedera

Published

on

Grosseto – Terminato il girone di andata alla grande con il quarto posto in classifica, dove sono previste ben tre promozioni dirette in Serie “A2”, e con il Palabombonera “fortino” inespugnabile, l’Atlante Grosseto di mister Alessandro Izzo inizia il girone di ritorno del Campionato Nazionale di Serie “B” ricevendo sabato prossimo, con inzio alle 17,30, la formazione emiliana del Real Casalgrandese.

Sulla carta e guardando la classifica delle due squadre, dovrebbe trattarsi di una gara abbastanza facile, ma così non sarà perché la classifica degli emiliani non rispecchia il valore della squadra ed è molto bugiarda, pertanto i ragazzi del presidente Iacopo Tonelli dovranno sudare le proverbiali se vorranno continuare a tenere inviolato il Palabombonera.

Ma per parlare del prossimo impegno dell’Atlante Grosseto, siamo andati a fare la solita chiaccherata il giovedì sera al termine dell’allenamento, ciao Alessandro, complimenti per cosa hai fatto, insieme ai tuoi ragazzi nel girone di andata, quarto posto in classifica, Palabombonera mai violato, veramente una metà stagione da incorniciare, complimenti di cuore e sabato scorso siete venuti a capo dell’Arpi Nova che era scesa in Maremma con l’intenzioni di fare il guastafeste, sapendo anche che eravate in emergenza; si grazie dei complimenti Franco, è vero, risponde il tecnico biancorosso, veniamo da una vittoria molto importante, non era facile avere la meglio contro un Arpi Nova volitiva, attenta e gagliarda.

Adesso abbiamo bisogno del nostro pubblico e speriamo che sabato prossimo, con l’inizio del girone di ritorno, il tifo si faccia sentire, continua l’allenatore piombinese, perché affrontare la Casalgrandese non sarà facile, è una partita molto strana. Anche se per noi deve essere una finale, del resto come tutte. Izzo conclude l’intervista affermando che chi sbaglierà di meno sarà promosso in serie “A2” e questo deve essere un stimolo importante.

Questi i convocati dal tecnico biancorosso, che si dovranno trovare alle 16 al Palabombonera, dopo aver pranzato alle 13,30 al Lavatoi Cocktail Bistrot in piazza Esperanto a Grosseto; Tamberi, Brunelli, Cipollini, Rodrigo, Galeota, Lessi, Baluardi, Nil, Gianneschi, Falaschi, Mateo,  Liburdi.

Queste le designazioni arbitrali; 1’ arbitro Giuseppe Mansueto, sezione Aia di Treviso, 2’ arbitro Alessandro Soligo, sezione Aia di Castelfranco Veneto, cronometrista Lorenzo Giuseppe Reali, sezione Aia di Livorno.

Come tutte le partite interne di questo campionato, Grosseto Sport Gs Tv, trasmetterà in diretta la suddetta gara con inizio alle 15 e 55, con le telecamere guidate da Mario Fontani, la regia interna al Palabombonera di Massimo Fontani, la regia dallo studio centrale del direttore Fabio Lombardi e la telecronaca sarà a cura di Franco Ciardi.

Per quanto riguarda la formazione dell’Atlante Grosseto Under 19 Nazionale, sempre allenata da Alessandro Izzo, che milita nel girone “H”, ha avuto un trend molto positivo, come del resto la formazione maggiore, frutto anche del grande lavoro svolto da parte di tutta la società, tecnici e dal preparatore atletico Nicola Stagnaro, Lessi e soci sono al comando della classifica con 25 punti, in coabitazione con il Fucecchio, hanno perso una sola gara e anche in modo rocambolesco, hanno il miglior attacco con 59 reti realizzate e la miglior difesa con soli 15 gol subiti, con lo spagnolo Didac capocannoniere con 17 reti all’attivo, si sono qualificati per la prima fase della Coppa Italia, poi superata, come pure la seconda fase battendo in finale il Futsal Prato, ed ora sono approdati alla fase nazionale e se la dovranno vedere con la Lazio nel doppio confronto di andata e ritorno, con la partita d’andata che si giocherà a Roma domenica 22 gennaio prossimo ed il ritorno al Palabombonera di Grosseto domenica 29.

Ma ora parliamo del prossimo turno di campionato valevole per la seconda giornata del girone di ritorno e che è in programma domenica mattina alle 11 a Pontedera che non sarà sicuramente una gara facile, ma ora diamo la parola al suo allenatore, Alessandro Izzo che ci presenterà la trasferta di Pontedera; ciao Alessandro, dopo la vittoria di domenica scorsa contro il Futsal Prato, con qualche affanno, domenica è alle porte una trasferta insidiosa a Pontedera, cosa ti aspetti?, Sarà una trasferta delicata, non decisiva, ma coplicata, risponde Izzo, il Pontedera detiene il titolo Under 19 ed al terzo posto a soli tre punti da noi e dal Fucecchio e noi sappiamo di dover migliorare e di non poter sbagliare. Domenica scorsa contro il Prato non abbiamo fatto bene e non possiamo permettercelo e conclude il tecnico grossetano che domenica vogliamo fare una grande partita.

Questi i calciatori convocati da mister Izzo, che si dovranno trovare alle 7,15 al Palabombonera; Guarducci, Cipollini, Kacper, Serghej, Didac, Galeota, Bindi, Agnelli, Cardone, Lessi, Poggiaroni, Jesus.

Giornalista pubblicista dal 1993, ha collaborato con La Nazione, Tele Tirreno, Tv9, TeleMaremma. Ring announcer per Mediaset, Raisport, Sport Italia ed Eurosport. Addetto stampa della Figc provinciale e Atlante Grosseto calcio a 5. Per Gs segue il calcio a 5, il pugilato ed è ospite fisso nella trasmissione web Il lunedì del Grifone.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x