Connect with us

Calcio

Calcio a 5, uno strepitoso Atlante batte anche l’Arpi Nova e il “Palabombonera” si conferma fortino inespugnabile

Published

on

ATLANTE GROSSETO-ARPI NOVA 7-4
ATLANTE GROSSETO: Brunelli, Cipollini, Rodrigo, Galeota, Jesus, Baluardi, Gianneschi, Falaschi, Liburdi, Didac, Lessi, Tamberi. All. Izzo.
ARPI NOVA: Martelli, Mariotti G., Gravina, Wendel, Moreschini, Scianna, Cubillos, Hanza, Gialluisi, Montaleni, Gelli. All. Mariotti L.
ARBITRI: Serra di Tivoli e Colombo di Perugia; cronometrista Bastogi di Livorno.
RETI: 1′, 20′ e 18′ st Rodrigo, 9′ Panza, 12′ Gialluisi, 3′ st e 19′ st (rig.) Hanza, 12′ st e 13′ st Liburdi, 14′ st Baluardi, 20′ st Gianneschi.

Grosseto – Un Atlante Grosseto rimaneggiato e con le pesanti assenze di Nil e Mateo batte per 7 a 4 un coriaceo Arpi Nova e conferma la quarta posizione in classifica al termine del girone di andata.
La gara che ha inizio alle ore 16 perchè le norme vogliono che l’ultima di andata si giochi in contemporanea su tutti i campi, non favorisce certo l’afflusso al “Palabombonera”, quest’oggi insolitamente semivuoto nonostante le buone prestazioni della squadra di Izzo.

L’inizio è incoraggiante con i padroni di casa che passano in vantaggio dopo solo 39 secondi con uno straordinario Rodrigo, che alla fine risulterà essere l’uomo della partita.
Con il passare dei minuti salgono di tono gli ospiti che al 9′ raggiungono il pari con Panza ed al 12′ mettono la freccia con Gialluisi.
Fondamentale è la trasformazione del tiro libero di Rodrigo al 20′ con le squadre che vanno al riposo sul 2 a 2.

Nella ripresa però è tutta un altra partita con i ragazzi di Izzo che scendono in campo più decisi e sembrano essere anche più tonici sotto l’aspetto fisico anche se è ancora l’Arpi Nova a mettere la testa avanti con Hanza.
Ci pensa però Liburdi nel giro di un minuto (12′ e 13′) a ribaltare il risultato e spianare la strada verso la vittoria dei biancorossi che vanno a segno con Baluardi al 14′.
Finale scoppiettante con tre reti nel giro di due minuti con le segnature di Rodrigo (18′) Hanza (19′) e Gianneschi (20′) che fissano il risultato sul definitivo 7 a 4.
L’Atlante Grosseto rimane la propria imbattibilità interna e soprattutto rimangono inalterati i sogni promozione.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x