Connect with us

Calcio

Mobilieri Ponsacco-Follonica Gavorrano: la sala stampa. Bonura: “Difficile giocare su un campo del genere”. Balloni: “Vittoria importante”

Published

on

Ponsacco – Queste le dichiarazioni dei protagonisti del match tra Mobilieri Ponsacco e Follonica Gavorrano al termine dell’incontro.

Marco Bonura «Difficile giocare su un campo così, si fa fatica a giocare a calcio. Ci siamo dovuti adattare e probabilmente loro erano più pronti rispetto a noi sotto certi aspetti. Non è una scusa, ma in partite così può uscire qualsiasi risultato. Sono stati bravi i ragazzi a interpretarla bene, poi sicuramente il gol iniziale ci ha aiutato. Abbiamo avuto qualche altra occasione, così come loro per pareggiare. Poi è arrivato il raddoppio nella ripresa, ma nel nostro miglior momento hanno accorciato le distanze. Ci siamo un po’ abbassati e abbiamo sofferto, ma abbiamo portato a casa una vittoria fondamentale per noi e per la classifica. Nell’ultimo quarto d’ora ci siamo messi a cinque dietro, considerando che loro buttavano delle palle in mezzo per colpire di testa. Abbiamo fatto tesoro anche dei pareggi che avevamo fatto qualche giornata fa come atteggiamento tattico e come determinazione e lettura delle partite. Adesso avremo altre due gare difficili. L’Ostiamare ha qualità, sarà una partita diversa da questa, il nostro campo ci permette di giocare a calcio. Dobbiamo stringere un po’ i denti e fare bene queste due partite, poi a gennaio tornerà anche Origlio, che dovrà ritrovare la condizione».

Presidente Paolo Balloni. «Sono quelle vittorie che contano e danno morale, anche perché sono undici turni che non perdiamo, con le ultime tre vittorie consecutive. Era un campo difficilissimo sia dal punto di vista della tenuta del terreno che della squadra che affrontavamo. Il Ponsacco è una compagine ostica ma siamo riusciti ad avere la meglio. La squadra è in forma, combatte su tutti i palloni. Diamo anche una nota di merito ai giovani, con Barlettani, Del Rosso e Ampollini che si sono battuti su tutti i palloni insieme al resto dei loro compagni. Nel prossimo match affronteremo l’Ostiamare che ha perso con la Pianese in casa, quindi verrà con il coltello tra i denti. Ma noi siamo consapevoli di avere una bella squadra e vogliamo fare bella figura davanti al nostro pubblico. Il terzo posto raggiunto ci dà prestigio e ci fa piacere».

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x