Connect with us

Volley

Volley serie B maschile: Successo pieno per l’ Invictavolleyball, che si sbarazza del Modena Volley

Published

on

Grosseto. Ancora convalescente e non al cento per cento della condizione fisica, ma con le idee chiari e con l’organico quasi al completo, l’Invictavolleyball si sbarazza del Modena Volley con il risultato di tre set a zero e i parziali di 25/23, 26/24 e 25/21. I grossetani giocano con molta tranquillità, sopratutto nei momenti meno facili della gara, ma riescono sempre a cambiare l’andamento del match a loro favore. Tre punti importanti per la classifica e per il morale, con l’opposto Pellegrino quasi recuperato completamente dall’infortunio. Si gioca al Palapanini, tempio del volley e che ha visto le imprese di grandi campioni. Coach Rolando schiera, Baratti in regia, Ierasi e Barbini al centro. Alessandrini e Galabinov di banda. libero Cappuccini. Modena va in vantaggio con un mani e out sul muro dei grossetani. Baratti non tiene l’attacco dell’opposto avversario, ed è 4/1 per gli emiliani. Pellegrino manda fuori il primo attacco, ma non sbaglia il secondo. 5/2 per i padroni di casa. Modena sbaglia il servizio e i maremmani accorciano sul 6/5. Buon attacco del centrale Ielasi e i biancorossi a meno uno. Modena si difende bene e i grossetani inseguono sul punteggio di 9/8. Invictavolleyball in vantaggio per la prima volta nel set con una palla corta di Pellegrino, che termina dietro al muro avversario. Modena attacca e la difesa biancorossa è costretta a subire. 12/10. Modena sempre avanti per 14/12. Alessandrini gioca sulle mani del muro avversario. Frazione di gioco sempre in equilibrio. I grossetani approfittano di due errori dei modenesi per passare in vantaggio per 17/15. Gli emiliani tornano a farsi minacciosi e pareggiano per 18/18. Esce Baratti e al suo posto entra Pantalei. E’ lo stesso palleggiatore grossetano a prendere in contropiede la difesa avversaria e a conquistare il punto del 20/18. Barbini chiude bene a muro e i grossetani conducono per 21/18. Pellegrino regala il punto del 24/20 e quattro set point. I padroni di casa annullano due palle set e coach Rolando chiama time out. Pellegrino è murato e il punteggio è di 24/23.Finalmente Allesandrini chiude il primo set sul punteggio di 25/23. Si torna in campo per giocare la seconda frazione di gioco e grossetani subito in vantaggio per 4/2, ma i modenesi non si perdono d’animo e recuperano per 6/5. Galabinov è bravo a giocare sulle mani del muro avversario e il punteggio rimane in parità. Tre errori dei maremmani costringono il tecnico Rolando a chiedere tempo sul punteggio di 11/8 per gli avversari. Ancora errori in attacco per i maremmani, che permettono alla squadra di casa di condurre per 15/12. Pellegrino suona la carica e ricuce lo strappo sul punteggio di 18/17. L’opposto grossetano, subito dopo trova il punto del 19 pari. L’Invictavolleyball sfodera le sue qualità tecniche e passa a condurre per 21/20. Esce Baratti ed entra Pantalei per alzare il muro. 23/22 e Modena Volley di nuovo in vantaggio. I grossetani giostrano bene a muro e conquistano il punto del 24/23, ma non ne approfittano. Due errori dei dei padroni di casa e biancorossi che vincono il secondo set per 26/24. La terza frazione di gioco si apre con le due squadre in parità per 5/5. Set, che prosegue sempre in equilibrio per 8/8. Ielasi a muro conquista il punto del vantaggio per 10/9. Frazione di gioco ancora in perfetto equilibrio sul punteggio di 12 pari. Modenesi che conducono per 15/13 favoriti da due errori dei maremmani. Modena ci crede e si porta avanti per 19/16. I grossetani però non mollano e ritornano in parità per 19/19. “Ace” al servizio di Barbini e 21/19 per i ragazzi di Rolando. Pellegrino non sbaglia e trova il punto del 23/21 e subito dopo tre match point con il servizio dell’opposto maremmano, che chiude il punto del 25/21. La sfida Modena, Grosseto finisce con il punteggio di tre set a zero per la squadra del tecnico Fabrizio Rolando. Massimo Galletti

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x