Connect with us

Grosseto Calcio

Guida a Gs: “Confermo l’intesa con Lamioni. C’è tutto per vendere a lui il Grosseto”

Published

on

© RIPRODUZIONE RISERVATA – il presente articolo è utilizzabile solo citando GROSSETO SPORT

La notizia che abbiamo dato stamattina di Lamioni quale possibile nuovo proprietario del Grosseto ha suscitato interesse e clamore, tanto che abbiamo ricevuto molti messaggi privati e telefonate.
La cosa più importante, però, era ottenere una conferma ufficiale da parte del presidente biancorosso, Salvatore Guida, dopo che Giovanni Lamioni ha preferito non commentare le voci in circolazione.
Proprio per questo, abbiamo raggiunto telefonicamente Guida per una brevissima intervista.

Buongiorno, presidente. Ci conferma che con Lamioni è a un passo dal concludere la vendita della holding Dbm, società che controlla il 90% del Grosseto?
<<Buongiorno. Sì, confermo che con Lamioni la settimana scorsa ho raggiunto un accordo di massima per la cessione a lui e a un suo partner>>.

Cosa ha fatto scattare l’accordo?
<<Sono sincero, conoscevo Lamioni solo di fama, ma quando l’ho incontrato posso dire che tra di noi è scattata una grande empatia. Mi sono trovato di fronte un imprenditore vero, deciso, serio e capace. Mi è parso subito molto motivato, ma ciò che mi ha fatto particolarmente piacere è stato ricevere un attestato di stima da parte sua. Non a caso, mi ha proposto di rimanere come presidente per proseguire il lavoro iniziato dopo il mio arrivo. Proposta che sto valutando con grande attenzione. Oltretutto, Lamioni ha mostrato piena fiducia nel mio progetto sportivo e si è detto convinto che io abbia fatto e possa far bene. Nel concreto, ha mostrato fiducia anche nello staff tecnico da me approntato>>.

Beh, di sicuro dal suo arrivo a settembre a oggi è stato tutto molto intenso?
<<Sì, concordo, ma sono la stessa persona che al proprio arrivo a Grosseto ha dichiarato di voler fare solo calcio. Non ho mai detto di essere un imprenditore pieno di milioni di euro, ma piuttosto un manager capace, pronto a far investire nel progetto unionista anche altri imprenditori. Di sicuro, all’inizio ho trovato molto ostracismo e prevenzione nei miei confronti, ma, giorno dopo giorno, la situazione è migliorata. Sinceramente, ho un solo rammarico…>>.

Rammarico per cosa?
<<Ho il rammarico di non aver conosciuto prima Lamioni, perché sono certo che ci saremmo potuti risparmiare tante situazioni antipatiche>>.

Insomma, presto arriverà la vendita ufficiale, giusto?
<<Diciamo solo che l’accordo tra le parti c’è e che adesso dovremo risolvere alcuni piccoli dettagli prima di trovarci a firmare dal notaio. Onestamente, per saltare l’affare dovrebbe accadere qualcosa di davvero imponderabile>>.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.

Advertisement
3 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Evviva. Il Grosseto ai grossetano. Almeno se sbagliamo.,sbagliamo in casa.

Che dire…se son rose fioriranno. Ferma restando la positività della notizia, permangono incertezze non di poco conto, prima fra le quali il fatto dell’assoluta necessità di incamerare un consistente quantitativo di punti da qui a quando avverrà il passaggio del testimone e si potrà operare nel mercato invernale per irrobustire una rosa che al momento risulta del tutto inadeguata, diversamente potrebbe essere molto complicato salvarsi.

Io penso che dopo un anno e mezzo di delusioni, finalmente si profila una buona notiziaall’orizzonte.
L’entrata in scena di Lamioni sarebbe la soluzione più gradita alla piazza biancorossa, per riaccendere entusiasmo e tagliare i ponti con il recente passato.
Un personaggio conosciuto e stimato da tutto l’ambiente sportivo ed imprenditoriale Grossetano.
Addendiamo speranzosi e fiduciosi l’ufficializzazione del passaggio di proprietà dell’ u s. Grosseto.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
3
0
Would love your thoughts, please comment.x