Connect with us

Calcio

Di Matteo: “Scuola calcio, settore giovanile e squadra femminile le nostre priorità”

Gs Tv - il discorso del presidente Di Matteo alla squadra del Grosseto

Grosseto – “Il nostro settore giovanile e la scuola calcio rappresentano non solo il futuro ma anche il punto dal quale ripartire”. Così Nicola Di Matteo, presidente dell’Us Grosseto 1912, parla della scuola calcio e delle priorità della società.

“Stiamo lavorando per cercare di fare il possibile per un eventuale ripescaggio in Lega Pro ma, al di là di quello che sarà il campionato in cui giocheremo, il nostro futuro è rappresentato sicuramente dai nostri bambini e ragazzi: un patrimonio di inestimabile valore che vogliamo non solo continuare a far crescere ma migliorare e potenziare. Da poco siamo partiti anche con la squadra femminile: un progetto in cui crediamo e che finalmente, dopo diversi anni, ha preso vita. In questo momento delicato, in cui stiamo lavorando per costruire il futuro – conclude Di Matteo –, vogliamo rassicurare la città su quello che sarà uno dei nostri punti di forza: la scuola calcio e il settore giovanile”.

Advertisement
3 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Parliamoci chiaro: ai tifosi (come confermano da un recente sondaggio) interessa in primis avere notizie relative alla trattativa per la cessione dell’us Grosseto.
In seconda battuta interessa avere notizie CERTE riguardo al ripescaggio. Stiamo leggendo a livello nazionale di tante squadre di serie C in difficoltà economiche, il Grosseto orientativamente è quinto in graduatoria, se non sbaglio la società ha fatto passare il messaggio di NON aver investito sul rafforzamento della squadra (come la Vitetbese che si è salvata) per sistemare i conti e puntare al ripescaggio, quindi questo è il momento di essere chiari su questi due argomenti: cessione societaria e/o ripescaggio, tutto il resto cime si dice in maremma “È LOLLA”.

Concordo pienamente. Come ho detto decine di volte, per quanto riguarda la nuova proprietà, il fatto di aver rilevato la società e, anziché rinforzarla a dovere, avere accompagnato per mano la squadra in serie D, non può non avere creato malcontento, scetticismo e sfiducia; ragion per cui auspico senza se e senza ma la cessione, pur non avendo in tutta onestà la più pallida idea dello scenario cui andremmo incontro.

“hanno preso per mano il Grosseto e lo hanno accompagnato in serie D”.
Ha ragione Sesto, con una frase ha riassunto alla perfezione la situazione.
Direi che purtroppo non c’è altro da aggiungere.







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
3
0
Would love your thoughts, please comment.x