Connect with us

Calcio

Albinia, c’è chi lavora per i prossimi anni per la nascita di una nuova società?

ALBINIA– Il prossimo 1 luglio sarà un anno dalla nascita dell’ Atletico Maremma, sodalizio sintesi della fusione tra due storiche società come Albinia e San Donato.
Ebbene, ad un anno di distanza da quell’evento ad Albinia si parla della possibilità che presto potremo vedere un’altra società che si chiamerà Albinia e che avrà come colori quelli storici rossoblù.
Va ricordato che all indomani della fusione sia ad Albinia che a San Donato non tutti erano d’accordo.
In molti da una parte e dell’ altra, anche ex dirigenti delle due società, si erano detti scettici se non contrari a riguardo a questa nuova ed unica realtà calcistica. Altri, hanno fatto sapere chiaramente che cancellare con un tratto di pennarello due società storiche come Albinia e San Donato che negli ultimi anni erano state su due fronti separati grandi protagoniste del calcio maremmani, è stato un grosso errore. Uno di questi, un tifoso importante vicino all Albinia ha preso da subito le distanze da appassionato dei colori rossoblù, Gianni Tatoni; personaggio molto conosciuto nella frazione maremmana.

” Ho fatto presente” spiega Tatoni “sia al presidente Luca Teglia che al direttore Vaselli, il mio pensiero rispetto alla fusione, esprimendo tutte le mie perplessità. Io sono per i campanili e soprattutto tifo e tiferò sempre Albinia. Per il momento alcuni cittadini di Albinia contrari hanno fatto questa mascherina con i simboli dell’ Albinia, poi con il tempo vedremo di lavorare per il ritorno di una formazione rossoblù che riparta dalla terza categoria” .
Se sono rose fioriranno diciamo che poter rivedere in campo una formazione al Combi con il nome Albinia sarebbe una bella suggestione

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x