Connect with us

Varie

Palestre chiuse, Fabrizio Rossi (FDI): ‘Settore allo stremo. Ecco cosa chiederei a Draghi.

Published

on

È Necessario che governo consenta le riaperture in sicurezza’
Il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Toscana e assessore allo Sport del comune di Grosseto, interviene sulla necessità di aprire palestre e centri sportivi della nostra regione, oramai chiusi dallo scorso 24 ottobre”.
“È arrivato il momento di consentire alle palestre, – commenta Fabrizio Rossi, coordinatore regionale di Fratelli d’Italia e assessore allo sport del comune di Grosseto – che sono chiuse da oltre tre mesi, e che purtroppo ancora oggi restano chiuse, di riaprire, così da ripartire in sicurezza, seguendo tutti i protocolli in materia anticovid, ai quali tra l’altro le stesse avevano già provveduto prima della chiusura imposta dal Governo, investendo diverse risorse e denari”.
“La ripresa delle lezioni, – spiega Fabrizio Rossi potrebbe iniziare ad esempio, con delle lezioni individuali e delle attività con numero ridotto di persone e con prenotazione. Il tutto, ovviamente, come detto prima nel rispetto dei protocolli di sicurezza”.
“Tutto il settore legato al mondo del fitness e alle palestre è già allo stremo, – prosegue il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia – C’è uno studio della CGIA di Mestre che stima ci sia stato un -70% di ricavi in meno per le palestre nel 2020. E il futuro per il 2021, non si presenta certo roseo, anzi tutt’altro. In alcune parti d’Italia, apprendiamo che  alcuni gestori di palestre sono stati costretti a liberarsi e vendere alcune attrezzature per avere liquidità per far fronte ai costi fissi, così da andare avanti e non chiudere definitivamente. Ma questo adesso non è più accettabile”.
“Ci sono centinaia di imprenditori piccoli e medi della nostra provincia e regione che sono sull’orlo del fallimento e della chiusura definitiva, e tanti altri che hanno purtroppo già chiuso i battenti definitivamente, lasciando senza lavoro moltissimi lavoratori del settore, senza contare anche il danno che hanno subito i cittadini nel non poter usufruire dei benefici nello svolgere attività fisica. Anche questa, quella di riaprire le palestre, è una delle tante priorità ad oggi ancora dimenticata; una domanda che farei a Draghi, alla quale il governo deve subito rispondere. E’ ora dire basta alle chiusure incondizionate, le imprese hanno bisogno di lavorare, in sicurezza, ma di lavorare”, conclude Fabrizio Rossi.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x